FESTA DELLA POLIZIA: 3 TORTONESI PREMIATI 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   19/04/2017 00:00:21 

 

 

Lunedì 10 aprile in Alessandria si è svolta la tradizionale festa della Polizia di Stato nel corso della quale il questore Andrea Valentino ha tirato le somme di un anno di intenso lavoro che ha visto diminuire in provincia il numero dei reati, soprattutto rapine e furti, mentre si sono registrati sensibili aumenti nelle denunce per stupefacenti e per ricettazione, sono raddoppiate le denunce per sfruttamento della prostituzione (da 7 a 14) e sono lievemente aumentate quelle per violenza sessuale.

Nel corso della cerimonia sono stati poi premiati numerosi agenti. Tra questi alcuni tortonesi. Cristian Rolandi promosso per meriti speciali a vice sovrintendente per aver “salvato un anziano disabile e la sua badante, intrappolati all’interno dell’abitazione a seguito dell’esondazione del fiume”, fatto avvenuto in Alessandria il 15 novembre 2014. Promosso anche al grado di assistente il tortonese Francesco Stefanelli (figlio d’arte) che il 29 dicembre 2014 in Alessandria assieme ad altri colleghi si prodigava “benchè investito da un’auto” a favore degli utenti della strada rimasti coinvolti in un incidente “evitando ben più gravi conseguenze”.

Infine encomio al sovrintendente capo Gianfranco Arbusti perché assieme ad altri colleghi nel maggio del 2014 è riuscito a “sgominare un sodalizio criminoso dedito ai reati contro il patrimonio responsabile tra l’altro del furto di 400 mila munizioni calibro 9 e sequestrando 1 chilo di hashish e 4 di marijuana”.

 

 

Nella foto: da sinistra il sovrintendente capo Gianfranco Arbusti, il sindaco Bardone, il neo sovrintendente Cristian Rolandi e il neo assistente Francesco Stefanelli