ENTRA ALLA SCUOLA DELL’INFANZIA: BLOCCATO DA UN’INSEGNANTE 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   04/10/2017 00:00:24 

 

 

E’ sempre lo stesso uomo

 

Come noto in città continua a circolare indisturbato un giovane nordafricano che, a causa delle sue condizioni psichiche, si lascia andare a gesti inconsulti, osceni e pericolosi, soprattutto nei confronti dei bambini e delle donne. Alcuni anni fa fu fermato perché avvicinava i piccoli ai giardini volendo giocare con loro, in altre occasioni è stato rincorso e picchiato da genitori esasperati dal suo comportamento verso i propri figli (maschi e femmine) al luna park, recentemente è stato denunciato perché si è introdotto in un’abitazione, in quel momento occupata solamente da tre donne. In un'altra occasione è stato visto masturbarsi lungo i viali del Castello, ora si è introdotto in una scuola dell’infanzia e solo il pronto intervento di un’addetta ha scongiurato che si verificassero conseguenze molto gravi. Insomma la sua presenza per le strade cittadine è divenuta ormai pericolosa ed è necessario che chi di dovere (forze dell’ordine? Assistenti sociali?) intervengano perché sia definitivamente scongiurato il pericolo di un gesto inconsulto e pericoloso.

© riproduzione riservata