SETTEMBRE FRESCO E SECCO: -60% DI PIOGGIA RISPETTO ALLA MEDIA 1971-2000 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   08/11/2017 00:00:09 

 

 

L’Arpa ha reso noto in questi giorni il risultato dei rilevamenti compiuti nel corso di settembre, mese risultato fresco e secco.

Temperatura. Il giorno mediamente più caldo di settembre 2017 è stato proprio il primo giorno del mese con temperature massime superiori anche ai 37 gradi. Il 6 e 7 del mese sono stati anch’essi molto caldi con un valore medio di 27,8 gradi (in Alessandria il picco del mese si è avuto il 7 con 33,4 gradi). 

La temperatura è poi diminuita e la seconda decade è risultata la più fredda ed è stata quella che ha contribuito all’anomalia termica negativa: tra il 15 ed il 22 la media delle minime in pianura è stata sempre inferiore ai 10 gradi ed il 18 è stato il giorno mediamente più freddo.

Ciò ha fatto sì che settembre sia stato il 18° mese di settembre con la temperatura media più bassa da 60 anni invertendo il trand di 7 mesi consecutivi con temperature superiori alla norma.

Ed in effetti l’anomalia delle temperature minime è stata di -1,3 gradi men-tre le massime hanno registrato un’anomalia positiva di +0,3: insomma la certificazione di un tempo che si è protratto anche in ottobre, con mattine e serate freddine e caldo per il resto della giornata. Altro dato a conferma di ciò: nella nostra provincia non ci sono state notti tropicali, ovvero con minime superiori ai 20 gradi ma 4 giornate tropicali, con massime al di sopra dei 30 gradi.

Precipitazioni. Lo scorso settembre è stato il 16° mese di settembre più secco dal 1958 con una precipitazione media di 39,5 millimetri inferiore del 60% rispetto alla media dal 1971 al 2000. Il deficit precipitativo è stato di 59,9 millimetri.

Ma questo dato, come noto, riguarda tutta la regione, mentre per la nostra provincia i dati sono ancor più drammatici: i millimetri di pioggia sono stati meno di 20 contro una media dal 1991 di poco più di 60 millimetri. Insomma la siccità continua e, se possibile, peggiora.

Infine da ricordare che a settembre ci sono stati 3 giorni di nebbia ordinaria, ovvero con visibilità superiore al chilometro a fronte di una previsione di 7 giorni di nebbia.