FESTA DELLA VIRGO FIDELIS PATRONA DELL’ARMA CARABINIERI 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   13/12/2017 00:00:10 

 

 

Domenica l’Associazione Nazionale Carabinieri di Tortona ha festeggiato la Virgo Fidelis, patrona dell’Arma, con la deposizione di una corona d’allora alla lapide che ricorda i caduti di Nassiriya e con una messa celebrata dal vescovo in Duomo. A seguire, come ormai tradizione, si è avuta la consegna della 11ª borsa Piero Salvati, maresciallo dei carabinieri scomparso nel 2007, che così viene ricordato dai familiari. I premi sono stati consegnati ad Emma Pelizza, per il biennio delle superiori, e Margherita Bruno, per il triennio, che hanno trattato il tema del bullismo e del cyberbullismo. Emma, figlia di un maresciallo ora in servizio a Novi Ligure ma un tempo operante a Tortona, ha 15 anni, frequenta il liceo linguistico novese Amaldi e si è presentata al concorso con la media del 9.

L’introduzione al suo tema è stata tratta da Dostoevskij: “le persone sono sempre persone, non tasti di pianoforte. Perchè nessuno può schiacciarci per suonare la musica che piace a loro”. Margherita Bruno, neo maggiorenne, è di Sarezzano (il padre è iscritto all’Associazione) ed ha frequentato la quarta classico al Peano. Il prossimo anno vuole iscriversi al corso di economia dei beni culturali e sogna di diventare direttore di museo. Anche per lei un’introduzione del tema di carattere letterario, in questo caso una frase di Eleanor Roosevelt “nessuno può farti sentire inferiore senza il tuo consenso” con una chiusa molto bella tratta da Martin Luther King: “ciò che mi spaventa non è la violenza dei cattivi, ma l’indifferenza dei buoni”. Per le due vincitrici i complimenti e gli auguri di poter coronare i loro sogni.

 

Nelle foto: le due studentesse premiate con il colonnello comandante provinciale Enrico Scandone, il presidente della Fondazione Cr Alessandria Pier Angelo Taverna, i figli di Piero Salvati, il presidente della sezione tortonese dell’Anc Pierluigi Deriu e il maggiore Carlo Giordano comandante della compagnia di Tortona; due momenti della cerimonia di domenica