DONNA PALPEGGIATA IN CORSO ROMITA 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   13/12/2017 00:00:23 

 

 

Un episodio che la stessa donna che ha subìto il fatto ha voluto rendere pubblico è avvenuto nel pomeriggio di venerdì in corso Romita. La donna, una professoressa di 35 anni, tortonese, parcheggia in corso Leoniero, nei pressi dell’Aci e si reca dal fotografo Controluce di corso Romita, a fianco dello Scolastico. Lo studio fotografico è chiuso, suona il campanello e mentre è in attesa un giovane, pare di nazionalità slava, le palpeggia la natica destra. La donna, spaventata, entra in negozio, ritira quanto deve ritirare, esce e si accorge che il giovane è fermo in via Tito Carbone, e si massaggia l’inguine. La donna non fa cenno alcuno al fotografo, raggiunge la sua vettura, accorgendosi di essere seguita, e si reca a casa. Nel tardo pomeriggio, al rientro del marito, si è recata in caserma per presentare denuncia.