VOUCHER PER IL DIRITTO ALLO STUDIO 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   20/12/2017 00:00:05 

 

 

Sono stati pubblicati i bandi regionali per l’assegnazione dei voucher per il diritto allo studio per l’anno scolastico in corso e la richiesta del contributo statale per i libri di testo obbligatori. Per la prima domanda l’indicatore Isee non deve essere superiore ai 26 mila euro per le famiglie di iscritti alla scuola primaria, secondaria di 1° e 2° grado, statale e paritaria. Per i libri di testo, invece, il contributo riguarda gli studenti delle medie superiori con Isee inferiore a 10.632 euro. Quest’anno il bando servirà pure per formare l’elenco dei beneficiari delle borse di studio per studenti delle superiori erogate dal ministero di un valore di 200 euro per l’acquisto di libri di testo e per la mobilità; in questo caso l’indicatore Isee non deve superare i 10 mila euro.

Gli interessati devono essere in possesso di credenziali per l’accesso all’applicazione www.sistemapiemonte.it/assegnidistudio e dell’indicatore Isee per l’anno in corso. Il tempo per l’iscrizione è decorso dal 14 dicembre e durerà fino al 15 gennaio del prossimo anno. E’ quindi consigliabile muoversi subito.