PRESI GLI AUTORI DELLE RAPINE AI CASELLI 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   20/12/2017 00:00:10 

 

 

Individuata dalla polizia, e alle indagini ha contribuito anche la polstrada di Alessandria, la banda che dallo scorso luglio ha messo a segno una trentina di rapine a caselli autostradali del Nord Italia fra cui quelli di Tortona e Castelnuovo Scriva. Si tratta di un nutrito gruppo di rom, provenienti dai campi nomadi di Asti, Genova e Torino. Due gli arrestati: Devad Beganovic, 48 anni, residente ad Asti ed Ahmetovic Halilovic, di 21 anni, da Castagnole Lanze. In gruppi di cinque arrivavano al casello a bordo di auto rubate, bloccavano il transito e coperti da passamontagna forzavano le porte con i piedi di porco ed arrivavano alle casse self service. Circa una trentina i colpi accertati che hanno fruttato un bottino di 30 mila euro in contanti, causando gravi danni alle strutture autostradali.