APPROVATO IL PROGETTO PER LE SCUOLE DI SAN BERNARDINO 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   20/12/2017 00:00:20 

 

 

E’ ufficiale: la giunta ha approvato il progetto definitivo-esecutivo degli interventi di messa in sicurezza e riqualificazione dell’edificio scolastico di viale Kennedy, per un importo complessivo di 500.000 euro, suddiviso in tre lotti funzionali finalizzati al miglioramento antisismico delle strutture portanti, all’efficientamento energetico e all’adeguamento tecnico-funzionale.

L’esecuzione di questo importante intervento di edilizia scolastica su un edificio che ospita circa 650 alunni suddivisi tra Salvo d’Acquisto e Mario Patri, verrà concordata con la dirigenza scolastica.

In particolare: per il miglioramento antisismico è previsto il rinforzo delle strutture in cemento armato con fibre di carbonio, la messa in opera di selle e puntoni in acciaio di collegamento tra travi e pilastri e la realizzazione di nuovi elementi sismo resistenti, costituiti da setti in cemento armato collocati opportunamente.

Per l’efficientamento energetico si intende realizzare un isolamento termico di tipo “a cappotto” sulle pareti esterne e sul solaio di copertura e la sostituzione di tutti i vecchi serramenti con nuova tipologia in alluminio o Pvc con vetro doppio termoacustico.

“Questo plesso scolastico necessita di importanti interventi di riqualificazione e credo che il progetto migliorerà in modo significativo la qualità della struttura - dice l’assessore ai Lavori Pubblici Davide Fara - Si dovrà ora procedere all’esecuzione dei lavori che verranno realizzati per lotti funzionali, compatibilmente con il calendario scolastico”.