PAGINA FLASH, LE ANTEPRIME DI SETTE GIORNI 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   22/12/2017 09:30:00 

 

 

Gli auguri del sindaco

 

Avvicinandosi la conclusione del 2017, vorrei rivolgere a tutti i tortonesi un sentito ringraziamento per aver accompagnato, condiviso e valorizzato con tanta partecipazione l’attività dell’amministrazione comunale.

Ringrazio tutte le realtà della città e del territorio, le associazioni culturali, le società sportive, gli operatori del commercio, i produttori locali, gli imprenditori, i volontari e tutti i cittadini che, a qualsiasi titolo, hanno portato un personale contributo perché grazie alla volontà di tutti si è riusciti a sopperire alla mancanza di risorse e a realizzare iniziative di grande valore.

Ringrazio gli assessori, i consiglieri comunali tutti, gli uffici che hanno contribuito al raggiungimento di importanti obiettivi.

 

A colloquio con il vescovo monsignor Viola

“Alla ricerca di una maggiore unità nell’azione pastorale”

 

Il 14 dicembre del 2014 padre Vittorio Viola, da poco consacrato vescovo, faceva il suo ingresso nella nostra città. L’appuntamento con lui, a ricordare questa data e nell’approssimarsi delle festività natalizie, è divenuto ormai una bella consuetudine.

Lo scorso anno l’intervista si accentrò sull’anno della Misericordia, un anno speciale. Pensa che i fedeli ne abbiano ancora un ricordo?

L’anno giubilare della Misericordia rimane nella memoria della nostra Chiesa tortonese: le celebrazioni di apertura e di chiusura della porta santa in cattedrale, i pellegrinaggi dei Vicariati, le celebrazioni penitenziali. Soprattutto credo che resti impressa in noi una più viva consapevolezza del fatto che Gesù Cristo è il volto della misericordia del Padre, volto che abbiamo sempre bisogno di contemplare. Rimane l’esperienza che tutti noi abbiamo fatto della misericordia come via che ci unisce a Dio, perché apre il cuore alla speranza certi di essere amati sempre.

Ma anche questo anno è stato un anno speciale, almeno per la nostra Diocesi, perché è iniziata la sua prima visita pastorale che lei ha definito “anzitutto un incontro gioioso tra il pastore ed il suo gregge ... occasione propizia per crescere insieme”. La visita pastorale nel tortonese si è conclusa: ci sono state luci ed ombre, crediamo. Ne vuole parlare?....

 

Consigliere regionale di Forza Italia dal 2014

Massimo Berutti: “Abbiamo bisogno di una Regione diversa”

 

Abbiamo avvicinato per una breve chiacchierata l’ex sindaco della città, Massimo Berutti, consigliere regionale per Forza Italia e tra i papabili candidati alle prossime elezioni politiche, per fare il punto, dopo quasi quattro anni di Regione, sulla situazione politico amministrativa piemontese.

Puoi stilare un bilancio della attività della Regione nel 2017?

Sinceramente vedo una Regione che non é uscita dal guado, un po’ come l'Italia. A livello internazionale la ripresa c'è, ma questa è molto più lenta nel nostro Paese a causa delle politiche inconcludenti intraprese sia a livello romano sia a livello regionale. In questo periodo si parla per titoli, riempiendosi la bocca di parole quali riforme, leggi di riordino, testi unici quando invece non si é cambiato nulla per i cittadini. I piemontesi di oggi vivono un Piemonte che viaggia a scartamento ridotto, in un mondo che va a velocità supersonica.

Il Pil però cresce in Italia come anche in Piemonte.

Certo, trainato però dall'export non dai consumi interni. E questa situazione é testimoniata dall'allargamento della forbice della povertà nel nostro Paese. Il reddito medio é aumentato, ma si è concentrato nelle mani di un quinto della popolazione.....

 

Condanne per riciclaggio di veicolo rubato

 

Pesanti condanne, nonostante il rito abbreviato che garantisce uno sconto di pena, per Marco Bergonzi di 48 anni, un tempo residente in città in via Trento ed ora abitante a Brignano Frascata, Davide Cassola di 44 anagraficamente residente in via Emilia e Mario Scor-za di 50 che erano accusati di riciclaggio di veicolo rubato. Scorza è stato condannato a 4 anni e 5 mesi di reclusione con 5 anni di interdizione dai pubblici uffici, gli altri due imputati a 2 anni e 10 mesi, le stesse pene che aveva richiesto il pm. I fatti: nel marzo del 2015 viene rubato a Codevilla un mini escavatore del valore di circa 9 mila euro.....

 

Approvato l’emendamento Bargero: scongiurati i licenziamenti nel Gruppo Gavio

 

L’approvazione domenica pomeriggio in Commissione alla Camera dell’emendamento Bargero che prevede l’ampliamento al 40% dei lavori in house per le concessionarie autostradali ha scongiurato le migliaia di licenziamenti che da oltre un anno erano stati annunciati dal Gruppo Gavio. Lo si è appreso martedì al termine di una riunione al Ministero dei trasporti ove è stato formalizzato “che nessun lavoratore perderà il posto di lavoro”. Lo ha annunciato l’onorevole dem Cristina Bargero che si era impegnata già da tempo in prima persona per risolvere questa situazione. “Questa dichiarazione da parte delle società autostradali (Gavio e Benetton) è il passo successivo dopo l’approvazione del mio emendamento in commissione – ha dichiarato l’onorevole Bargero – E’ stato un lavoro duro e impegnativo però ne è valsa la pena. Abbiamo raggiunto l’obiettivo e la nostra è stata una battaglia importante a tutela dell’occupazione e della sicurezza di chi usufruisce del servizio autostradale” ha concluso l’onorevole casalese.

 

Centro Padane al Gruppo Gavio

 

Nei giorni scorsi l’ingegner Roberto De Giovanni, responsabile di Autovia Padana, che si è aggiudicata la concessione del tratto autostradale Piacenza - Cremona - Brescia della A21, ha incontrato i sindacati che rappresentano i dipendenti  della società che sta gestendo la tratta. Il passaggio doveva avvenire al primo gennaio prossimo ma ci sarà sicuramente un rinvio di uno o due mesi in quanto il decreto è ancora alla Corte dei conti per la registrazione. De Giovanni ha però assicurato la “continuità occupazionale” almeno per tre anni nella nuova società.....

 

Assemblea delle associazioni venatorie

Fabio Boveri commissario Atc

Già avvistati 22 lupi, gli ultimi 4 lunedì nei pressi di Cerreto

 

Martedì si è svolta un’assemblea pubblica presso la Soms di Costa Vescovato alla quale hanno partecipato tutti i gestori delle zone di ripopolamento e cattura (Zrc), tutti i presidenti comunali delle associazioni venatorie e alcuni cacciatori dell’ambito territoriale di caccia AL 3. L’ex presidente Fabio Boveri, attuale commissario dell’Atc Al 3 e dell’Atc Al 4, ha comunicato che per ottemperare alla sentenza del Tar di cui abbiamo dato notizia sul numero del 9 dicembre la giunta regionale ha deliberato:

- di stabilire che al fine di garantire la prosecuzione dell’attività gestionale degli Atc e dei comprensori alpini ed il regolare svolgimento dell’attività venatoria, il presidente del comitato di gestione uscente, svolga i compiti di commissario per un periodo di quattro mesi, prorogabili per altri quattro, con il mandato di espletare le attività ordinarie di competenza del comitato di gestione nonché la predisposizione e l’approvazione del bilancio di previsione e consuntivo;....

 

Il gioco alle slot nel tortonese: oltre 100 milioni in un anno

 

Il settimanale L’Espresso ha pubblicato un’interessante inchiesta sul gioco d’azzardo legale nel nostro Paese interessandosi particolarmente di quello con le slot machine. Il giornale ha fornito anche i dati comune per comune sul gioco e sulla diffusione delle macchinette nel tortonese. Abbiamo, quindi, tratto da L’Espresso i dati che ci interessano. Il comune ove si gioca di più è Tortona con 2.984 euro pro capite giocate nel 2016 per un totale di quasi 82 milioni di euro. Segue in questa speciale classifica, un po’ a sorpresa per noi, San Sebastiano Curone con 1.768 euro pro capite, poi Castellar Guidobono con 1.695 e Monleale con 1.475. In molti altri paesi del tortonese non è stata segnalata, invece, la presenza delle slot; comunque nella tabella sono riportati i dati relativi, rispettivamente, all’importo delle giocate pro capite, al reddito pro capite degli abitanti del comune, il totale delle giocate complessive, il totale del numero di slot presenti e la percentuale delle slot ogni 1.000 abitanti.....

 

I tempi di attesa per le visite ambulatoriali

 

L’assessore Saitta la scorsa settimana ha affermato che intende abbattere ancora i tempi di attesa per le visite ambulatoriali, che in alcune Asl sono molto alti. Non vogliamo fare commenti a riguardo e ci limitiamo a pubblicare i dati ufficiali dei tempi di attesa per i primi 11 mesi dell’anno relativi alla prima visita specialistica riferiti all’ospedale tortonese ed ai poliambulatori di Tortona e Castelnuovo Scrivia.....

 

Derthona Basket - Serie A2 - Girone Ovest - Impresa a Latina, Sabato Scafati al PalaOltrepo’

La squadra di Pansa chiuderà l’anno in trasferta a Cagliari

 

Che prova dei bianconeri che nell’ultimo turno di campionato espugnano il difficile parquet di Latina 90-99 e continuano nella loro corsa nella parte alta della classifica! Grande gara dei leoni sia sotto il profilo mentale che dal punto di vista fisico; senza Gergati (colpo al ginocchio in allenamento) e Divac (fermo precauzionalmente) i ragazzi di Pansa riescono a tenere a bada l’esuberanza offensiva dei padroni di casa, sfruttano al meglio i ribaltamenti di fronte, e contengono bene gli assalti finali dei laziali. Questa vittoria permette così a Garri e soci di salire a quota 14 in classifica pari merito con Scafati, Agrigento e Cagliari, con campani e sardi che saranno i prossimi avversari dei leoni.

Il Match. 1Q. Latina è subito dura sotto canestro, prova a mettere pressione ai tortonesi che però rispondono a tono e la gara rimane punto a punto (15-15) fino al primo break dei padroni di casa che vanno sul +7 e chiudono al 10’ 22-15. 2Q. Tortona prova subito a ricucire lo strappo, Quaglia è un fattore e il Derthona prima trova il pari sul 30-30, poi mette la freccia con una bomba di Stefanelli e chiude al 20’ avanti di 7 sul 37-44..... 

Nella foto: Melvin Johnson mvp del match con una doppia doppia da 32 punti e 13 assists con 6/12 da 3 e anche 5 rimbalzi.

 

Calcio Derthona - Serie D - Girone A - 1 punto con il Bra per continuare a sperare

Pro: “Crediamo nella salvezza. Sempre disponibili ad integrazione con Hsl”

 

Nell’ultima giornata di andata giocata al Fausto Coppi contro il forte Bra, il Calcio Derthona raddrizza una gara che a metà ripresa sembrava compromessa ed agguanta un pareggio preziosissimo per la classifica ma soprattutto per il morale. I tortonesi infatti restano relegati all’ultimo posto con 9 punti ed una sola vittoria (unica squadra del girone non in doppia cifra) ma il risultato di domenica è un buon viatico per una squadra molto rinnovata, quasi rivoluzionata, dal mercato e rivista negli assetti dall’arrivo di Ascoli. Un punto di partenza per un girone di ritorno in cui, realisticamente la squadra dovrebbe fare “almeno” una trentina di punti per centrare almeno i playout lontani 7 punti mentre la salvezza diretta, ad oggi, è a 11 lunghezze di distanza.....

 

Hsl Derthona - 1ª Categoria - Girone H - 30 punti al giro di boa. Nel ritorno corsa a 3

Sacco: “Tenuto botta nonostante vari problemi. Noi non rallentiamo”

 

Hsl Derthona-Ovadese Silvanese    1-0

L’Hsl Derthona del neo-mister Luca Pellegrini chiude il girone di andata con una vittoria interna (1-0, rete di Mutti al 29’ con splendida girata al volo di sinistro, sul terreno di Castelnuovo) ai danni dell’Ovadese dell’ex mister Vennarucci e si presenta ai nastri di partenza del girone di ritorno con una dote importante di 30 punti (9 vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte) che la fanno “spiccare” in seconda posizione parimerito con la Gaviese a sole 3 lunghezze di distanza dalla capolista BonBon. Un girone di andata quasi perfetto, macchiato solo dalla sconfitta rocambolesca con la Gaviese e da un giro a vuoto nella gara con il Libarna, che dovrà essere addirittura migliorato se si vuole tenere il ritmo scandito in vetta. Pellegrini ha un mese di allenamenti per dare alla squadra la sua impronta poi parlerà il campo.....

 

2ª Categoria - Girone M - Viguzzolese liquida Casalnoceto, Cassano Frena, Molinese rallenta la capolista, Garbagna: 3° rinvio

 

Viguzzolese-Casalnoceto    4-0

Doppiette di Repetto e Cassano e la Vigu vola. Sono le due punte granata ad abbattere un buon Casalnoceto che nel primo tempo spaventa più volte Taverna ma non è mai abbastanza lucido da concretizzare, non si vede assegnare un rigore evidente, e va al riposo sotto 1-0 (Repetto al 25’). Nella ripresa gli ospiti calano ed i padroni di casa, aiutati anche dai cambi, dilagano con due reti di bomber Teddy Cassano (17 in 14 gare!) in 8’ ed il sigillo di Repetto a 5’ dal termine. “Complimenti al Casalnoceto perché ci ha reso la vita davvero dura - dice la Vigu - noi siamo però venuti fuori alla distanza ed abbiamo meritato. Buon natale a tutti”.....

 

3ª Categoria - AL - Ultima d’andata - Sale batte Aurora, Villetta supera l’Audax, Sardigliano rinvia

 

Sale-Aurora Pontecurone        3-2

I nerostellati di Clementini battono i ragazzi di Delfino al termine di un bel derby, vivace e combattuto, in cui le due squadre si sono affrontate a viso aperto. Subito in vantaggio gli ospiti con la 12ª rete di I. Belhaj (rigore), Lardo e soci trovano il pari a metà della prima frazione e vanno al riposo 1-1. Nella ripresa nel giro di 4’, fra il 73’ ed il 77’, i padroni di casa si portano in vantaggio di due lunghezze con le reti di Laghnane e Luisetto e quando Fornaroli accorcia le distanze, ancora su rigore al 90’, è troppo tardi. Il Sale tocca così quota 20 punti in classifica e nella prima di ritorno, il 4 febbraio, ospiterà il Marengo, mentre l’Aurora (14 punti) sarà in trasferta con il Tiger Novi. “Girone di andata davvero da dimenticare - dice Clementini - possiamo e dobbiamo fare di più nel ritorno. Per farlo sarà essenziale aumentare concentrazione ed attenzione difensiva e fare meno fatica a segnare. Abbiamo preso due rinforzi in difesa che ci daranno maggior fisicità e crediamo nei playoff; vogliamo fare 30-31 punti nel ritorno per garantirceli. Abbiamo una sola sconfitta di bonus…. Buon Natale a tutti”.

 

 

 

Il resto delle notizie le potete trovare su "Sette Giorni" attualmente in edicola o sul sito a partire da mercoledì 27