FOTOCAMERE MOBILI CONTRO L’ABBANDONO DEI RIFIUTI 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   10/10/2018 00:00:09 

 

 

La giunta ha deciso il noleggio di tre fotocamere mobili per contrastare il grave fenomeno dell’abbandono di rifiuti sul territorio comunale.

Fenomeno che purtroppo è cresciuto considerevolmente nel corso degli ultimi anni, comportando importanti costi a carico del comune; solo nel corso del 2018 sono già state impegnate risorse per circa 33.000 euro per il recupero e lo smaltimento dei rifiuti rinvenuti, spesso soggetti a particolari procedure per le diverse tipologie.

L’amministrazione ritiene importante investire sul noleggio di questa strumentazione per disincentivare queste azioni, che si ripetono con frequenza in luoghi riservati e facilmente raggiungibili, auspicando di riuscire finalmente ad individuare e perseguire a norma di legge i responsabili.

“Ritengo che si sia fatto molto per sviluppare maggiore sensibilità al rispetto e alla cultura della corretta gestione dei rifiuti. A Tortona è stato anche inaugurato un nuovo centro di raccolta presso Gestione Ambiente - dice l’assessore all’Ambiente Davide Fara - purtroppo il nostro territorio viene ancora spesso offeso da soggetti che, senza scrupolo, compiono abbandoni irresponsabili e nocivi per l’ambiente e la salute pubblica. Abbiamo ritenuto importante procedere al noleggio di idonee apparecchiature per contrastare questo fenomeno ed individuare i responsabili”.

Nella foto un esempio di abbandono di rifiuti (via Postumia ad inizio settembre) che l’amministrazione vuole combattere con l’installazione di fotocamere mobili