CONDANNATO A 3 ANNI E 5 MESI PER ESTORSIONE 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   10/10/2018 00:00:18 

 

 

55enne di Sale

 

Il giudice Seddaiu ha ritenuto che le accuse di estorsione e stalking aggravato mosse nei confronti del 55enne salese Valter Ferrari fossero ampiamente provate e martedì scorso lo ha condannato a 3 anni e 5 mesi di reclusione con uno “sconto” rispetto ai 4 anni richiesti dal Pm. Non accolte quindi le richieste del difensore che ha reiterato, anche nell’ultima udienza, la richiesta di perizia psichiatrica sostenendo che i reati contestati rientrassero nell’ipotesi meno grave della violenza privata.

Il Ferrari il 7 settembre dello scorso anno venne arrestato dai carabinieri all’interno di un bar del paese subito dopo aver ricevuto dalla sua ex compagna, una 49enne di Alessandria con la quale aveva convissuto alcuni anni, 1.500 euro quale “risarcimento morale” per essere stato lasciato, alla ricerca di denaro per “ricostruire una famiglia”. La donna però, che non si è costituita parte civile, aveva già presentato denuncia per le continue molestie divenute stalking e per l’ultima richiesta in denaro.