PAGINA FLASH: LE ANTEPRIME DI SETTE GIORNI 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   01/11/2018 11:30:00 

 

 

Pioggia e vento forte: i danni del maltempo

 

Fare il resoconto puntuale dei danni causati dal maltempo, soprattutto il forte vento di lunedì sera e martedì mattino, è praticamente impossibile.

Tutto il tortonese è stato flagellato prima dai temporali che hanno causato i “soliti” disagi, più che danni, con la chiusura del sottopasso di via Balustra, ma non quello di corso Alessandria, e la chiusura anche del sottopasso pedonale ferroviario, perché allagati. Un albero è caduto in strada Paghisano nei pressi del cimitero danneggiando seriamente una Punto. Un altro albero è caduto lungo la statale per Alessandria, all’altezza del ristorante Croci, causando seri ostacoli alla circolazione dei mezzi gà difficoltosa a causa della chiusura della tangenziale e del “giro obbligatorio” della rotonda in località Cascinotti. 

All’ingresso di Sale un ramo è caduto sulla statale ma senza provocare danni se non lievi rallentamenti nella circolazione, così come a Castelnuovo ove invece sono stati strappati i cavi della linea elettrica....

 

Riaperta la tangenziale: “Quanto riscontrato è difficilmente spiegabile”

Previsto tra un mese un primo controllo al viadotto

 

L’emergenza per il viadotto della tangenziale è rientrata martedì mattina con la riapertura in entrambe le direzioni dell’importante arteria. Dopo la chiusura ordinata giovedì mattina della scorsa settimana, 24 ore dopo si è svolta in loco una riunione di tutte le parti interessate, Csr (la società committente regionale) la Provincia, il comune e la società Itinera che aveva svolto i lavori, nel corso della quale è stato deciso come agire. La causa del “cedimento” è stata individuata in un dado che fissa la soletta della tangenziale alla trave di appoggio. Nel pomeriggio il dado è stato stretto nuovamente e coperto con malta fissativa che, per potersi saldare, aveva bisogno di almeno 3 giorni senza vibrazioni. Da qui la necessità di tenere chiuso il viadotto fino a martedì mattina....

 

1915-1918: in ricordo

 

4 novembre 2018, data che non è possibile né giusto dimenticare.

Non è possibile per quelli della mia generazione, perché da piccoli, nonni e prozii, nelle serate prive di televisione ci raccontavano, sicuramente privandola degli aspetti più crudi e dolorosi, della loro guerra, combattuta nella pianura Padana o sulle montagne del Veneto. Racconti che ci affascinavano, così come ci affascinava trascorrere tra giovani serate estive cantando le “canzoni di guerra”, della prima guerra mondiale (“La tradotta che a Milano non si ferma più, la va diretta al Piave, cimitero della gioventù”) come della seconda e dei fatti resistenziali. Insomma quelli della mia generazione, fortunatamente non hanno vissuto le guerre, ma le hanno sentite “proprie” dai racconti dei familiari, testimoni e protagonisti diretti.

Non è giusto dimenticare perché le guerre, con le quali l’umanità è cresciuta e si è sviluppata nei millenni, sono crudeli, inumane, da ripudiare come giustamente recita l’articolo 11 della nostra Costituzione, e costituiscono, pur essendo stato uno dei “motori” dell’umanità come tanti storici affermano, uno dei più grandi drammi per la stessa umanità. Nei 3 anni di guerra caddero oltre 680 mila soldati italiani, altri 2 milioni 500 mila rimasero feriti, dei quali 463 mila in modo molto grave o rimanendo invalidi o mutilati:...

 

 

Ufficiale: il candidato sindaco della Lega è Federico Chiodi

 

Domenica scorsa, presso la Soms, si è svolta l’assemblea straordinaria della sezione tortonese della Lega, per discutere delle imminenti elezioni provinciali, delle prossime regionali e soprattutto delle amministrative che si svolgeranno nella primavera 2019. Alla riunione era presente anche l’onorevole Rossana Boldi che ha relazionato sulle attività che sta svolgendo il Parlamento.

Durante l’assemblea è stata votata ufficialmente la candidatura a sindaco della città di Federico Chiodi, segretario della sezione, forte dell’importante risultato ottenuto alle ultime elezioni politiche, con la Lega primo partito cittadino. Chiodi, 40 anni da compiere a novembre, insegnante, è segretario dal febbraio 2017 ed in precedenza aveva avuto una breve esperienza amministrativa come assessore comunale con importanti deleghe fra cui sicurezza, personale e pari opportunità....

 

Castagnello risponde ai consiglieri comunali

In merito alla lettera da noi pubblicata sullo scorso numero

 

Lunedì 29 ottobre ho ricevuto una lettera firmata dal presidente della commissione Ambiente e Lavori pubblici e da tre consiglieri della commissione dove si lamenta l’assenza dell’assessore competente o di suo delegato e del dirigente del settore alla riunione del 15 ottobre, per il secondo punto all’o.d.g. che riguardava la mozione, approvata dal consiglio comunale, relativa agli attraversamenti rialzati in corso Don Orione.

Le assenze indicate vengono dette “emblematiche” della “non volontà dell’amministrazione di dare esecuzione a precisi indirizzi” del consiglio comunale e il fatto che vi sia un ritardo nella presentazione di un progetto relativo alla viabilità in corso Don Orione farebbe addirittura sospettare che si voglia considerare “il consiglio comunale un teatrino delle declamazioni vane che al massimo può ratificare decisioni prese altrove”. Si lamenta poi che altre mozioni approvate siano ancora in attesa di attuazione.....

 

Mobilitati forestali e comune per il coccodrillo

 

Come ha fatto un rettile (coccodrillo, alligatore o varano del Nilo, il mistero regna sovrano sull’esatta categoria) a vivere e crescere nel rio Calvenza? E’ la domanda che in molti si sono posti alla notizia dell’avvistamento nelle acque del famoso rio castelnovese, noto soprattutto per le sue molteplici e dannose esondazioni, avvenuto da parte di alcuni addetti alla manutenzione del depuratore che si trova nei pressi e segnalato alla polizia locale. Un operaio, insieme ai due colleghi, mentre tagliava l’erba all’interno del recinto dell’impianto gestito da Amias, ha visto un animale dalle parvenze di rettile. La notizia ha fatto il giro del web e dei bar in un lampo, spandendosi a macchia d’olio, anche solo per il tocco d’esotismo che un coccodrillo può portare nelle nostre lande ormai nebbiose nelle quali è scomparso senza lasciare traccia. Le piogge di questi giorni hanno lavorato a suo favore indubbiamente e la fitta vegetazione ha fatto il resto. Del rettile non vi è più traccia. Intanto, il sindaco Tagliani,...

 

Incendio in comune

 

Lunedì nel tardo pomeriggio, mentre in tutto il Tortonese si stavano contando i danni dovuti all’acqua, a palazzo comunale è suonato per due volte l’allarme, interrompendo anche la seduta di giunta, a causa di un’apparecchiatura elettronica andata a fuoco.

L’incendio è stato prontamente domato dai vigili del fuoco.....

 

Lavori alla Valenziano forse già a Natale

Per una spesa di 800 mila euro

 

Nella seduta di giovedì scorso la giunta ha approvato il progetto di fattibilità tecnico-economica per gli interventi nello stabile del Luca Valenziano che ospita circa 400 studenti di scuola media. I lavori, che riguardano l'efficientamento energetico, l'adeguamento in materia di prevenzione antisismica e di sicurezza dei luoghi e degli impianti, verranno finanziati attraverso mutuo ventennale di 800.000 euro, a tasso agevolato dello 0,25%, come previsto dal decreto del ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, cosiddetto “Fondo Kyoto”. Nel progetto è prevista la riqualificazione tecnologica degli impianti, cioè l’incremento delle prestazioni energetiche con più risparmi e meno emissioni inquinanti.....

 

Vaccinazione antinfluenzale, si parte il 13 novembre

Obiettivo raggiungere il 75% dei soggetti interessati

 

La campagna stagionale di vaccinazione contro l’influenza parte il 13 novembre. L’obiettivo dell’assessorato regionale alla Sanità è raggiungere il 75% dei soggetti interessati. Come ogni anno, il servizio sanitario offrirà gratuitamente la vaccinazione antinfluenzale a tutti i soggetti che, a causa del proprio stato di salute, si trovano in condizioni di maggior rischio. 

Si tratta dei soggetti con età maggiore o uguale a 65 anni e delle persone, tra i 6 mesi e 64 anni, che soffrono di malattie croniche che, in caso di influenza, possono sviluppare gravi complicazioni.

L'influenza è una malattia respiratoria acuta dovuta alla infezione da virus influenzali che si manifesta con febbre oltre i 38°C, mal di gola, tosse, secrezioni nasali abbondanti. È una malattia stagionale che rappresenta un problema di salute da non trascurare a causa dell’alto numero di persone colpite e per le possibili gravi complicanze nei soggetti a rischio.....

 

Derthona Basket Serie A2 - Girone Ovest - Sconfitta in volata a Trapani. Domenica c’è Rieti

Infermeria piena: out Garri, Ganeto e Spizzichini. Knowles stringe i denti? Ufficiale il ritorno di Kenneth Viglianisi

 

La bella vittoria su Scafati nella 4ª giornata di campionato, la prima di questo travagliato inizio di stagione, aveva fatto pensare ad un’immediata ripresa della corsa da parte del Derthona Basket, galvanizzato anche dal cambio di allenatore con l’«addio» di Pansa e l’arrivo sulla panchina di Ramondino. A Trapani però nell’ultima giornata, nonostante una prova stoica, Tuoyo e soci vengono sconfitti in volata da Renzi e compagni e devono tornare a casa con 0 punti e tre nuovi infortunati. Nella gara in cui il Derthona ritrovava Ndoja, infatti, Ramondino ha dovuto fare a meno di Spizzichini, out dopo pochi minuti per un problema ad una gamba, Gergati (momentaneamente) per un problema muscolare e Knowles, costretto a lasciare il campo appena dopo l’intervallo. Una vera mazzata che, unita alle assenze di Ganeto e Garri, ha reso l’impresa quasi impossibile per le rotazioni cortissime ed ha permesso a Trapani di avere la meglio in volata. Da segnalare il buon contributo in uscita dalla panchina di Lusvarghi e Buffo. Così Ramondino: “Faccio i complimenti a Trapani per un’ottima vittoria: il nostro atteggiamento è stato estremamente positivo e ci sono grande orgoglio per quello che abbiamo fatto e la consapevolezza che, da un punto di vista tecnico, possiamo migliorare molto sia a livello di esecuzione che in difesa: nonostante siamo una squadra esperta, abbiamo margini di crescita notevoli".....

In foto: Gabriele Spizzichini vittima di un infortunio muscolare a Trapani. Starà fuori 15 giorni

 

Eccellenza - Girone B - Calcio Derthona ospita il Benarzole

“Non ci sono partite facili. Avremo la solita voglia di fare risultato”

 

Ultima azione fatale per i ragazzi di Alberto Merlo nella difficile trasferta a Torino sul campo del Chisola. Il pareggio di Esposito al 4’ di recupero è infatti una vera beffa per Mazzocca e compagni che al 90’ erano avanti 1-2 grazie alla doppietta di bomber Guazzo e stavano per ottenere la 6ª vittoria stagionale. Il Calcio Derthona comunque torna da Vinovo con un punto importante e qualche recriminazione, ma anche con la consapevolezza di potersela giocare su qualsiasi campo. 

La partita. Dopo il palo di Neri al 3’ la prima occasione per i bianconeri arriva al 10’ con una punizione di Guazzo poco sopra la traversa. Intorno al 20’ ancora Guazzo vede il portiere fuori dai pali e prova una palombella tesa che passa sopra la porta di un soffio; poco prima dell’intervallo una bella combinazione Echimov-Guazzo libera Rosset al tiro ma l’ex Castellazzo non centra lo specchio della porta ed al 45’ è 0-0. Nella ripresa Merlo inserisce Lugano al posto di Acerbo e al 9’ i suoi ragazzi lo ripagano con il vantaggio; Guazzo prende il tempo a tutta la difesa torinese e appoggia in rete di testa un cross di Barcella dalla destra. ....

In foto: il numeroso pubblico al Grassi in occasione del derby della Juniores

 

Promozione - Girone D - Hsl: derby con la Valenzana

“Testacoda pericoloso. Ci vuole umiltà. Ho fiducia in tutta la mia rosa”

 

Continua a macinare vittorie e punti questo Hsl Derthona ed all’8ª giornata di campionato è l’unica squadra a non aver ancora perso in tutto il girone D di Promozione, è il miglior attacco con 23 reti segnate, la miglior difesa con appena 4 goal al passivo ed il solo Sanmauro (21 punti) che sembra poter tenere il passo dei leoni. Mister Pellegrini sa bene che i suoi ragazzi stanno facendo qualcosa di davvero speciale e vuole mantenere alta la concentrazione perché “la stagione è ancora lunga” e “le difficoltà possono sempre arrivare”, quindi ci vorrà tanta umiltà a partire già da domenica sul campo del fanalino di coda Valenzana. 

La situazione. Mister con il Cenisia è stata più dura di quanto dica il risultato? “Sì, i torinesi sono venuti per fare una gara particolare vista la loro situazione. Ci tenevano tanto ed hanno giocato con il coltello tra i denti ma noi siamo stati bravissimi ed abbiamo ottenuto una vittoria che ci dà ancora più fiducia. Sono contento perché abbiamo «ritrovato» in blocco il nostro centrocampo, che ha fatto una prestazione splendida, e per come entrano sempre i ragazzi dalla panchina. Pagano, Roncati, Mutti e Calogero stanno facendo davvero bene, facendosi sempre trovare pronti e dando grande apporto, gli va dato atto perché mi permettono di avere grande fiducia in tutta la rosa, sono il valore aggiunto”....

 

2ª Categoria - Gironi I-L - Vigu capolista, tris Casalnoceto, molinese riparte. Cassano: giornata no, Garbagna punto d’oro

 

Viguzzolese-Don Bosco Asti    3-1

Grande vittoria dei granata che battono la Don Bosco Asti grazie ad una tripletta del solito Cassano (8 goal in 7 partite) e passano al comando solitario della classifica con 16 punti. Il bomber granata colpisce al 10’ di testa su assist di Fabrizio Lazzarin, raddoppia al 42’ ribattendo in rete un rigore da lui stesso sbagliato e cala il tris al 60’ da dentro l’area, servito da Bordoni. “Siamo contentissimi - dice mister Lombardi - Cassano è capocannoniere del campionato e la squadra è in testa da sola alla classifica. Godiamoci il momento ma non perdiamo la concentrazione, già domenica con il Quargnento dobbiamo confermarci”

VIGUZZOLESE: Taverna, Bergo (36’ Bini), Cadamuro, Lazzarin Fabrizio (70’ Quaroni), Alchieri, Scotti, Lazzarin Federico (65’ Cremonte), Trecate (73’ Fossati), Cassano, Faliero P., Bordoni (33’ Elefante); a disp. Pisani, Faliero A., Toukebri, Ratti. All. Lombardi.

Reti: 10’, 42’ e 60’ Cassano.....

In foto: Edoardo Cassano, capocannoniere del campionato

 

3ª Categoria - Girone ALAurora di misura sull’Audax, Sardigliano 0-0. Sale rinvia, Villaromagnano ko

 

Aurora Pontecurone-Audax Orione        2-1

Non si ferma la corsa dei ragazzi di Delfino che con l’Audax ottengono la loro 4ª vittoria stagionale (imbattuti) e salgono a quota 14 in 3ª posizione parimerito con il Sardigliano che affronteranno domenica in trasferta. L’Aurora parte forte e trova l’1-0 con Belhaj, l’Audax reagisce subito e pareggia con un rigore di Muca e al 45’ è 1-1. Nella ripresa ancora Belhaj su rigore segna il definitivo 2-1.

Mister Russo (Audax): “Avevamo pianificato la gara in settimana e sapevamo che era importante controllare al meglio la fascia dove giocava Belhaj, visto che il 90% del gioco dell’Aurora passa da lui. Purtroppo non siamo stati capaci di farlo al meglio e siamo stati puniti. Sono anche preoccupato per gli infortuni, dobbiamo recuperare ben 5 giocatori e siamo in emergenza. Faccio i complimenti all’Aurora per l’atteggiamento messo in campo e per la vittoria meritata”.  

AURORA P.: Dottino, Shpani, Bivona, Marcon, Gandi (73’ Fornaroli), Prati (78’ Belhaj M.), Rizzi (80’ Stanta), Curone, Chilelli, Belhaj I., Di Benedetto (60’ Achille); a disp. Cavalli, Mariniello, Raia, El Ayate. All. Delfino. 

In foto: l’Aurora Pontecurone

 

Allerta meteo per giovedì 1

 

 

L’Arpa prevede per la giornata di giovedì piogge forti o molto forti (zone arancioni) al confine con la Liguria con innalzamento del livello dei corsi d’acqua; allerta gialla con possibili esondazioni e frane nelle altre zone. Miglioramento generalizzato a partire dal pomeriggio.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il resto delle notizie le potete trovare su Sette Giorni attualmente in edicola o sul sito a partire da mercoledì 7