NUOVI SUCCESSI CONTRO LA LEUCEMIA 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   14/02/2018 00:00:09 

 

 

Sul primo numero di luglio dello scorso anno abbiamo parlato approfonditamente del lavoro condotto a Roma come ricercatore dal nostro concittadino Mattia Algeri, 34 anni, che dopo la laurea in Medicina a Pavia è stato chiamato nell’equipe del professor Franco Locatelli che guida il dipartimento di oncoematologia pediatrica dell’ospedale Bambin Gesù. L’equipe del prof. Locatelli, che lavora ad una nuova terapia genica per la lotta alle leucemie, ultimamente ha curato con successo un bimbo di 4 anni che ora può tornare a condurre una vita normale. Mentre in America una simile terapia costa 400 mila euro, l’equipe romana ha sviluppato un protocollo accademico, cioè non sponsorizzato dalle case farmaceutiche, ma sostenuto dal Ministero della salute, da Regione Lazio e Associazione italiana ricerca sul cancro, che hanno finanziato le ricerche.

Grazie a ciò la terapia può essere somministrata gratuitamente. Intanto al dipartimento saranno curati altri pazienti e si continua nella ricerca. Questa volta per trovare una cura ad un’altra aggressiva malattia dell’eta pediatrica: il neuroblastoma. Buon lavoro all’intera equipe.