IL GRUPPO GAVIO CRESCE IN BRASILE 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   14/02/2018 00:00:15 

 

 

Buone notizie per il Gruppo Gavio giungono dal Brasile ove alcuni anni fa Astm e Sias avevano acquisito il co-controllo della Ecorodovias S.A., uno dei principali operatori autostradali del paese. Nei giorni scorsi questa società ha sottoscritto un accordo per l’acquisto dell’intero pacchetto azionario di Mgo, un’altra società concessionaria di autostrade. Il costo dell’operazione è di circa 600 milioni di reais, pari a circa 150 milioni di euro. Questa acquisizione permette di gestire un’autostrada di 437 chilometri che collega la città di Cristallina, nello stato di Goias, alla città di Delta, nello stato di Minais Gerais, e rappresenta uno dei corridoi infrastrutturali più importanti del Brasile per l’esportazione di prodotti agricoli dalle regioni del sud est e centro occidentali verso il porto di Santos. La concessione scadrà nel 2044 e permette alla Ecorodovias di consolidare la propria posizione a livello mondiale tra le prime società che gestiscono autostrade a pagamento.

E sempre nei giorni scorsi è giunta la notizia che Ecorodovias ha vinto tre concessioni autostradali per un totale di 364 chilometri. La gara prevede il pagamento di 348 rate mensili di 5,9 milioni di reais partendo dal primo mese del secondo anno in cui la concessione diverrà effettiva per circa 2,06 miliardi di reais, ovvero poco più di 514 milioni di euro.