UBI VENDE LA SUA QUOTA NEL GAL GIAROLO LEADER 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   21/02/2018 00:00:18 

 

 

45.000 € per il 38,96% del capitale. L’offerta presentata dalle associazioni e consorzi del territorio

 

Alcuni giorni fa l’Ubi Banca ha inviato al Gal Giarolo Leader srl, la società cui partecipano 54 comuni della zona con tutti i paesi delle valli Curone, Grue, Ossona, Borbera e Lemme oltre ad una serie di associazioni e consorzi, una lettera con la quale manifesta l’intenzione di dismettere le quote della srl, pari al 38,96% del capitale per un controvalore di 44.999 euro. La proposta di vendita delle quote è però successiva ad una richiesta di acquisto, per lo stesso importo, avanzata a gennaio dalle seguenti associazioni e consorzi, e firmata dal coordinatore Gianpiero Chiapparoli, della Volpedo Frutta: agrituristica delle valli Curone, Grue ed Ossona a firma di Fabio Semino; albergatori e ristoratori valli Borbera e Spinti (Michele Negruzzo); albergatori e ristoratori valli Curone, Grue ed Ossona (Cristina Rolandi); Albicocca di Volpedo (Roberto Chiapparoli); carne bovina all’erba del Giarolo, Panà e Ebro (Domenico Biglieri); Ciliegia di Garbagna (Silvana Mandirola); formaggio Montebore (Roberto Grattone); pesca di Volpedo (Severino Lucotti); Piemonte Obertengo (Corrado Bonadeo); salame nobile del Giarolo (Ennio Mutti).

La proposta che indica nel commercialista Gasparino Ferrari, nell’avvocato Corrado Bonadeo ed in Roberto Grattone le persone delegate alla trattativa, è a termine, scaduto giovedì 15 scorso. Il presidente del Gal Giarolo ha comunque girato la proposta a tutti i soci, ma è quasi sicuro che nessun altro socio presenterà un’offerta.

© riproduzione riservata