E’ MANCATO GIUSEPPE DI MONTEMARZINO SIMBOLO DELL’ENOGASTRONOMIA LOCALE 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   21/11/2018 00:00:01 

 

 

All’età di 84 anni è deceduto, dopo aver combattuto a lungo la malattia, Giuseppe Davico, dai più conosciuto come “Da Giuseppe” di Montemarzino, uno dei ristoranti delle nostri valli più noti ed antichi. Lo aveva fondato agli inizi degli anni ‘60 assieme alla moglie Camilla e negli anni il suo locale posto proprio in cima al paese è divenuto un punto di riferimento per la ristorazione del Tortonese. Giuseppe fu un precursore per moltissimi aspetti della sua attività: il cibo locale, la caratteristica di locale “semplice” ma con prodotti di qualità, la grande capacità di accoglienza. Fu anche precursore quando 40 anni fa circa aprì in paese una piscina pubblica: molti a quell’epoca lo giudicarono un azzardo, ed invece Giuseppe ebbe ragione. Anche la piscina è divenuta, con il tempo, un punto di riferimento per chi non vuole clamore, ma trascorrere all’aria aperta, pulita ed al sole una giornata estiva. Fu anche presidente e prima socio fondatore dell’associazione dei ristoratori delle valli, carica che ha lasciato ultimamente. I funerali si sono svolti domenica pomeriggio. Lascia la moglie Camilla, regina della cucina, il figlio Silvio che da tempo ha preso in mano le redini del ristorante ed i nipoti Silvia ed Alessandro.