ARRESTATI PER SPACCIO: AVEVANO 9 ETTI DI COCAINA 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   21/02/2018 00:00:23 

 

 

Nella notte fra domenica e lunedì scorsi i carabinieri di Villalvernia durante un normale controllo fermavano in via Postumia, zona artigianale della città, una Renault Megan con due persone a bordo. Dopo aver provveduto all’identificazione i militi invitavano i due soggetti in caserma per ulteriori accertamenti, ma nel frattempo, si avvedevano che dall’auto veniva gettato un pacchetto che risultava essere un panetto di cocaina da 9 etti, la cui vendita al dettaglio avrebbe fruttato 250.000 euro. Il 34enne Oltion Mani, proprietario dell’auto e guidatore, ed il 38enne Vladimir Prroj, albanesi abitanti in città e con precedenti, erano dunque arrestati per detenzione illecita di sostanza stupefacente finalizzata allo spaccio, essendo in seguito rinvenuti nelle rispettive abitazioni bilancini di precisione e materiale utilizzato per il confezionamento di dosi.