DERTHONA OSPITA LA CAPOLISTA VIRTUS ROMA 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   25/11/2018 15:00:00 

 

 

Basket Serie A2 - Girone OvestCon Cassino 2ª W consecutiva. Domenica palla a due ore 17. Garri e Knowles tornano in gruppo

 

Seconda vittoria consecutiva per il Bertram Derthona che a Frosinone si impone contro Cassino al termine di un incontro che i bianconeri hanno condotto dall’inizio alla fine anche con ampi margini di vantaggio, controllando la reazione finale dei padroni di casa. Una vittoria non scontata per la squadra di coach Ramondino che era ancora alle prese con gli infortuni di Garri e Knowles, durante la gara ha dovuto fare a meno di Tuoyo, espulso a causa di un fallo antisportivo e di un tecnico nei primi 12’ di gioco, ed ha visto Spizzichini soffrire per il riacutizzarsi di un problema muscolare che sembra però essere di lieve entità. Domenica invece (ore 17) è tempo di big match: arriva al PalaOltrepò la capolista Virtus Roma, un bel banco prova per i bianconeri per testare la propria crescita e recuperare tutti i suoi elementi. 

La situazione. Questo Derthona è partito zoppicando ma piano piano si sta rialzando? Le due vittorie consecutive danno fiducia? “Certamente, la squadra sta trovando il suo assetto e sta cercando di uscire da un periodo negativo costellato da tanti infortuni che l’hanno limitata nella crescita - dice l’ad Picchi - tutti gli infortunati stanno lentamente recuperando anche se con Cassino Ramondino ha dovuto fare a meno di Tuoyo per 3/4 di gara e di Spizzichini da metà terzo periodo in poi ma i ragazzi sono stati bravi a portare a casa una vittoria importante. Ogni giorno cresciamo un po’, lavoriamo con intensità e sì grazie anche a queste due vittorie ci sentiamo meglio di morale e di condizione. Ci hanno fatto rivedere il sereno dopo un momento difficile. Non siamo al top certo, per questo ci vorrà ancora qualche settimana, ma vedo che la squadra gioca sempre con uno spirito ed un’abnegazione notevoli, con un atteggiamento sempre positivo, e questo è il miglior viatico per migliorare”. Situazione infortuni? “Da questa settimana Garri e Knowles sono tornati ad allenarsi in gruppo ma non potranno certo essere al 100%, ci vorrà un po’ di tempo perché recuperino la forma. Il problema di Spizzichini a Frosinone non sembra essere nulla di preoccupante”. Con La Virtus Roma capolista è una prova del 9 per testare il livello di crescita della squadra? “Sarà un bel test sì, noi ci sentiamo pronti ed affronteremo la gara come sempre, con grande impegno. Roma è un’ottima squadra, la migliore fino a questo punto, guidata da un grande allenatore che ha fatto anche delle finali scudetto ed ha obiettivi importanti. Ci misureremo quindi con la squadra più forte del momento ma senza timori, anzi, vogliamo dire la nostra e continuare nella crescita. Siamo pronti”.

Virtus Roma. La capolista, 14 punti frutto di 7 vittorie ed una sola sconfitta subìta per mano di Bergamo alla 2ª giornata, ha ottenuto nell’ultimo turno con Trapani la 6ª vittoria consecutiva, è sola in testa alla classifica e lontano da Roma ha ottenuto 3 vittorie su 4 gare giocate. Un team solido, esperto e talentuoso che ha cambiato gran parte del roster rispetto alla scorsa stagione con solo 3 giocatori confermati (Chessa, Landi, Baldasso) ma sembra aver già trovato la giusta alchimia all’interno dello spogliatoio e sul parquet. I nuovi arrivi agli ordini di coach Piero Bucchi sono Santiangeli, Saccaggi ed il lungo Amar Alibegović, fratello del bianconero Mirza e nazionale serbo, ma soprattutto il duo americano play-centro formato da Nic Moore (15 e 3 assist a gara) ed Henry Sims (19 punti, 12 rimbalzi a gara), entrambi scesi dalla Serie A, che sta avendo un grande impatto e si sta delineando come la miglior coppia di americani in questo campionato. La società non ha mai nascosto che l’obiettivo principale della stagione è quello di riportare la squadra al piano superiore già dalla prossima stagione. Palla a due domenica ore 17 al PalaOltrepò. 

Black and white friday. La società bianconera propone l’acquisto agevolato dei biglietti per la gara con Roma solo nella giornata di venerdì 23 dalle 9 alle 24. Su Vivaticket i tagliandi saranno al prezzo di 6 e 10 euro rispettivamente per gradinata e tribuna.

Bertram+Hsl. Il Derthona propone anche un’iniziativa di concerto con l’Hsl Derthona: i tifosi dell’Hsl potranno assistere infatti alla gara contro Roma a costi agevolati (7 e 10 euro) presentando il tagliando dell’incontro tra Hsl e CBS.

Tifose. In occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, tutte le tifose bianconere per la gara con Roma potranno acquistare il biglietto di gradinata a 5€.

T-shirt omaggio. 500 t-shirt nere replica del Leone in regalo ai primi tifosi che entreranno al PalaOltrepò a partire dalle 15,30.

In foto: Preston Knowles

D.M.