CRONACA DAI PAESI 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   28/11/2018 00:00:02 

 

Viguzzolo. Manutenzione strade

Sfruttando per poco più di 19 mila euro il risparmio d’asta di un precedente progetto per la manutenzione strade l’amministrazione ha approvato un secondo progetto per: •sistemare il piano viabile di via Tortona tra l’intersezione con via Rattazzi sino all’incrocio con via Circonvallazione; •sistemare il piano viabile sconnesso di via Roma in corrispondenza con l’angolo su strada sede municipale con manto di usura lungo 17 metri; •sistemazione via Nuova nel tratto tra il ponticello su rio Lavagiasso e l’ingresso del campo sportivo con bitumatura lato destro; •posizionamento di nuova caditoia e sifoni dentro i pozzetti già esistenti in via Nenni; •sistemazione di via Marconi nel tratto da salita Pieve all’edificio scolastico delle medie con tappeto d’usura per oltre 100 metri.

 

Programma di sviluppo rurale

Nell’ambito del programma di sviluppo rurale 2014-2020, operazione di miglioramento del rendimento globale e della sostenibilità delle aziende agricole, la Regione ha integrato le risorse per il bando 2017 relative alle graduatorie delle domande approvate. Di seguito le aziende agricole del Tortonese in graduatoria con la spesa richiesta: Tortona Biglieri Leonardo 89.500, La Carcassola di Lodi Patrizia 265.000, Santamaria Fabio 122.191,60, Verde-Commerce di Calabretta Bruno 48.000; Castelnuovo Scrivia società cooperativa agricola Fresche Terre di Scrivia  227.000, Società Agricola Montegualdone ss 54.476; Alluvioni Cambiò Tarasco Maria Adele 97.000; Sarezzano Il pastore transumante di Dario Adolfo Capogrosso 43.000; Dernice Suolarte società semplice agricola 78 mila, Cascina Nerchi di Andrea Signori 99.000; Fabbrica Curone Tamburelli Gabriele 39.000; Piovera Scarrone Giulio 51.940.

 

Garbagna. Affidamento lavori

La realizzazione delle difese per i collettori fognari lungo il rio Zelassi sarà eseguita dall’impresa Portalupi Carlo spa di Ticineto che ha offerto un ribasso del 5% per un importo di 33.771 euro; il ripristino della rete idrografica minore a protezione dell’abitato (rio Stallarolo) è stato aggiudicato alla Ferrari Soil srl di Menconico che ha offerto un ribasso del 4,5% per un importo di 30.610 euro; il taglio della vegetazione e risagomatura dell’alveo del Grue per un importo di 13.665 euro è stato affidato all’impresa Torre Andrea srl del paese che ha offerto un ribasso del 25,3%.

 

Viguzzolo. Borse di Studio

L’amministrazione bandisce borse di studio per gli studenti meritevoli del paese, in particolare 1 borsa del valore di 300 euro per l’alunno della primaria che abbia superato l’esame con votazione non inferiore agli 8 decimi; 2 borse da 500 euro ciascuna per gli alunni della secondaria di primo grado che abbiano superato l’esame con votazione di almeno 7,5 decimi; 1 borsa per lo studente che alla maturità abbia avuto una votazione non inferiore a 85 centesimi del valore di 700 euro. Quest’anno la borsa da 300 euro per gli alunni della primaria è stata assegnata ad Emanuele Issa, per gli studenti delle medie del valore di 500 euro a Gianlucio Carpaneto, unico ad aver presentato domanda, mentre la borsa per chi ha superato l’esame di maturità è stata assegnata a Chiara Macchello. Complimenti!

 

Viguzzolo. Fornitura energia elettrica

Per il 2019 è stata rinnovata la convenzione con Nova Aeg per la fornitura di elettricità agli edifici scolastici, impianti sportivi, municipio, cimitero, mercato coperto e pubblica illuminazione per una spesa presunta di 85.400 euro.

 

Sarezzano. Vigili del fuoco salvano cane

E’ stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco di Tortona per salvare la vita ad un cagnolino rimasto incastrato in un cunicolo in località Bricco San Michele. Ad avvertire i pompieri, nella mattina di sabato 17, è stato il proprietario, un cacciatore, che aveva avvertito i guaiti e capito che l’animale si trovava in difficoltà. Giunti sul posto intorno alle 11,30, i vigili del fuoco sono riusciti, scavando una parte di cunicolo, a liberare il cane ed a consegnarlo al proprietario.

 

Contributi per la videosorveglianza

Resa nota dal Ministero dell’Interno la graduatoria dei comuni che avranno diritto ai contributi per installare sistemi di videosorveglianza. Sui primi 428 comuni che hanno beneficiato del finanziamento gli unici della nostra zona sono: Cerreto Grue (317 abitanti, incidenza di criminalità elevata) 45.389,86 euro; San Sebastiano Curone (579 abitanti, incidenza di criminalità molto elevata) 55.305 euro.

 

Unione Terre di Fiume. Liquidazioni

Liquidati 549 euro a Demicheli Bilance snc per la fornitura tessere per peso pubblico di Alluvioni Piovera; 3.592 alla Simeter srl per la manutenzione del canale della roggia del Fontanone; 4.755 all’impresa Callegari Cesarino per custodia, piccola manutenzione e sepoltura feretri nel cimitero di Sale da luglio a settembre; 2.861 euro a Plasteuropa srl per fornitura materiale idraulico per impianto irrigazione campo sportivo di Sale; 4.202 a Centro Giardino di Marco Rossini per forniture varie per manutenzione verde; 7.649 euro a Global Safety per fornitura segnaletica ed arredo urbano a Sale; 7.367 a Pasquali Dante per sfalcio erba nei fossi delle strade dei tre comuni dell’Unione; 775 euro a Global Safety per fornitura scala per il cimitero di Molino.

 

Molino dei Torti. Commissione edilizia

Con decreto il sindaco Fantato ha nominato la nuova commissione edilizia composta da: architetto Paola Pleba di Sale, ingegneri Andrea Tambussi e Livio Massavelli di Tortona, geologo Riccardo Ferretti di Tortona e geometra Alberto Megardi di Alzano Scrivia.

 

Carezzano. Progetto

Approvato il progetto esecutivo per il consolidamento del movimento franoso a valle della zona del cimitero “che mette a rischio la stabilità dell’intero versante sul lato ovest del centro abitato” per un importo di 660 mila euro, e liquidati 2.264 euro all’ingegner Italo Bruno che lo ha predisposto.

 

Cassano Spinola. Lotta ai piccioni

La giunta ha deciso le linee guida per la lotta ai piccioni che infestano particolarmente via Arzani, presso il palazzo comunale Bussetti, civico 68, in prossimità della piazza XXVI Aprile.

E’ stato deciso di somministrare mangime a base di nicarbazina, principio attivo contenuto in ovistop che inibisce la fertilità dei volatili, e l’allontanamento degli stessi con l’installazione di dissuasori metallici a spillo presso lo stabile di via Arzani 68. La spesa è di 3.489 euro.

 

Pontecurone. Dopo l’appello su Sette Giorni si interviene in Santa Maria

 

Domenica 18 novembre, Don Ugo, durante la messa in Santa Maria, ha dato la notizia che la Curia si sta occupando del rifacimento e della messa in sicurezza degli affreschi presenti nell’edificio. Sette Giorni è felice della notizia avendo pubblicato solo poche settimane orsono un appello per il loro restauro.

 

Pontecurone. Liquidazione indennità per espropri rotatoria

 

La Regione ha disposto l’espropriazione definitiva a favore della Provincia delle aree e degli immobili per la realizzazione della rotatoria tra le provinciali 10 e 97 al km. 123+ 950 ed ha liquidato in via definitiva le indennità d’esproprio. Dabusti Davide, prop. 1/2 immobile al foglio 17, mappale 336, mq. 120, 519,60 euro; Guacciolo Lorenzo immobile foglio 17, mappale 334, mq. 840, 3.637,20; Dabusti Davide immobili, foglio 17, mappale 348, mq. 200, mappale 351 mq. 165, 2.186,65; Scarabelli Maria Adele, immobile, foglio 17, mappale 347, mq. 100, 350; Taverna Enzo, prop. 1/1 immobili, foglio 17, mappali: 337 mq. 2.175, 338 mq. 105, 340 mq. 60, 341 mq. 10, 342 mq. 915, 11.427,50; Zelaschi Giampiero Emilio prop. 123/200, Zelaschi Maria Luisa prop. per 77/200, foglio 17, mappali 345 di mq. 530 e 196 di mq. 32, 2.433,46; Taverna Enzo prop. per 23/40 e Taverna Rita per 17/40 foglio 17, mappale 353, mq. 5, 28,50 euro.

 

Montacuto. Terminati i lavori al Cristo Redentore

 

Sono terminati in questi giorni i lavori di risanamento conservativo e la manutenzione al basamento del monumento al Cristo Redentore in vetta al monte Giarolo, inaugurato nel lontano 1901. A comunicare l’avvenuto risanamento il parroco don Paolo Padrini: “E’ motivo di grande soddisfazione per la parrocchia che ha commissionato i lavori l’aver restituito alla popolazione della val Curone e della confinante val Borbera un simbolo storico legato alla tradizione popolare locale, che si estende per importanza all’intera zona alessandrina”. Continua don Padrini: ”Questi lavori concludono una serie di interventi eseguiti sul complesso monumentale, iniziati nel 2001 con la posa della nuova statua in bronzo del Cristo Redentore. Ora si è completato anche il basamento. Grazie alla collaborazione con la società che gestisce l’impianto ripetitore di Telecity posto nelle vicinanze del monumento e riconducibile all’imprenditore Giorgio Tacchino, che fornirà l’energia elettrica, il monumento è stato dotato di un impianto automatizzato con orologio astronomico che illuminerà la statua dal tramonto all’alba. I lavori sono stati diretti dagli ingegneri Mauro e Riccardo Sala di Tortona e alla loro realizzazione ha contribuito in modo significativo la Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria”.