I “LEONI” DELLA PROMOZIONE IN SERIE C SI SONO RITROVATI 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   28/11/2018 00:00:11 

 

 

Sabato, com’è ormai tradizione da circa vent’anni, si sono ritrovati i protagonisti del Derthona dei campionati 1967-’68 (secondi, in IV Serie, alla pari della Pergolettese, dietro alla Cremonese), 1968-’69 (vittoria storica del Girone A della IV Serie, dopo il duello con l’Omegna, con promozione in Serie C conquistata a Borgosesia) e 1969-’70 (Serie C, con salvezza finale, ottenuta con le vittorie di Chioggia Sottomarina ed al F. Coppi contro il Verbania). Questo gruppo di ex leoncelli ha dimostrato, ancora una volta, grande amicizia e partecipazione e ciò, a distanza di tanti anni, ha confermato come sia stato possibile ottenere quei risultati, cui si è aggiunta la Coppa Disciplina 1968 e la partecipazione alla Domenica Sportiva. Sabato, prima di ritrovarsi per il pranzo al Circolo di Lettura, capitan Gorla & C. si sono recati al cimitero di Tortona per rendere omaggio al loro presidente Franco Nicola, al vice Giovanni Gazzaniga, ai consiglieri Carletto Sterpone, presente il figlio, e Carlo Boggio Sola. Inoltre nel corso della giornata sono stati ricordati con affetto, nostalgia ed emozione anche i colleghi scomparsi Rolando Zerneri, Alessio Romanini e Bertola. I leoncelli presenti erano Alessandro Bagnasco, Roberto Bisio, Roberto Cacciola, Carlo Cazzola, Mario Colondri, Piero Gastaldi, Giuseppe Ghisoni, Paolo Gorla, Angelo Moro, Mauro Muratori, Bruno Nordio, Remigio Orsi, Luciano Riva, Carlo Zonda, oltre al figlio di Sterpone, Sergio Quarenghi, figlio di Giovanni, giornalista e fotografo dell’epoca e Luigino Corollo speaker. Assenti giustificati Boschetti, Canepa, Vignolo e Zapparoli. E’ stata una splendida giornata vissuta nel ricordo di quei tempi e si è deciso di ritrovarsi a primavera inoltrata per il 50° anniversario di quella magica e storica promozione. Si ringrazia la Cantina Sociale di Tortona che ha elargito premi.