SCOPPIA SERBATOIO: DUE UOMINI AVVOLTI DALLE FIAMME, UNO Č GRAVISSIMO 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   28/11/2018 00:00:15 

 

 

In un’autofficina di Viguzzolo

 

Un grave incidente sul lavoro si è verificato nella mattinata di giovedì 22 novembre all’esterno dell’Autofficina Rebellato sita nella zona artigianale di Viguzzolo. Durante alcuni lavori di manutenzione al serbatoio di un camion cisterna, questo è esploso e le fiamme hanno investito sia un dipendente dell’autofficina, S.D., ecuadoregno, di 40 anni, abitante in paese in via Roma, che l’autista del mezzo, F.A., 41 anni, residente nel pavese e dipendente di una società di trasporti lombarda. I testimoni affermano che le due persone sono state avvolte dalle fiamme, spente a fatica dal pronto intervento degli altri operai dell’officina. L’ecuadoregno è stato trasportato all’ospedale di Alessandria mentre l’autista è stato trasportato con l’elisoccorso al Cto di Torino e qui ricoverato in gravissime condizioni con ustioni estese all’80% del corpo. Sul luogo sono intervenuti i carabinieri della locale stazione, l’ispettorato del lavoro ed il magistrato che, nel momento in cui scriviamo, stanno ancora indagando su come sia potuto accadere questo grave incidente.