3ª CATEGORIA - AL - PROSSIMO TURNO RINVIATO ALL’11 MARZO - POKER PER VILLETTA E SALE. L’AURORA STUPISCE, SARDIGLIANO TORNA ALLA VITTORIA. AUDAX KO 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   07/03/2018 00:00:13 

 

 

Villaromagnano-Marengo        4-2

Dopo due sconfitte consecutive il Villetta torna alla vittoria battendo il Marengo sul campo di casa e si riporta a ridosso della zona playoff (27 punti) ora distante solo una lunghezza (28). Subito in vantaggio all’8’ con Pernigotti, la squadra di Baucia e Ferretti è sotto 1-2 quando scatta il 35’ e sembra soffrire le sfuriate degli ospiti. Nella ripresa però la svolta: Pernigotti, di testa, fa doppietta al 50’ trovando il pari, l’arbitro annulla giustamente un goal a Cella per fuorigioco ma Castellano al 60’ porta i suoi in vantaggio ribadendo in rete una corta respinta di Gibin. A 5’ dal termine arriva il poker di De Filippo su rigore. Prossimo turno in casa della capolista Novese.

VILLAROMAGNANO: Russo, Ventura, Pernigotti, De Marco, Pontiroli, Cella (60’ Siotto), Stevanovic, Bensi (75’ Baucia), Vaccarella, Castellano, De Filippo (87’ Pivetti); a disp. Cartasegna, Guasco. All. Ferretti-Baucia.

Reti: 8’ e 50’ Pernigotti, 60’ Castellano, 85’ rig. De Filippo.

Sale-Valmadonna                4-0

Il Sale di Clementini continua il suo campionato sulle montagne russe e dopo alcune prestazioni che avevano fatto storcere il naso, ritrova gioco e tre punti nello scontro diretto con una concorrente per i playoff, difficili da raggiungere, ma lontani solo 4 lunghezze. La pratica, nonostante i problemi di formazione, viene risolta con due reti per tempo: Secco e Lardo mandano le squadre a riposo sul 2-0 entrambi sugli sviluppi di un calcio piazzato mentre Ensa e Luisetto chiudono i giochi nella ripresa fra il 78’ e l’84’. Playoff ancora possibili? “Sì - dice il mister - ma è difficile. Noi dobbiamo giocare sempre al 100% e non sbagliare più e ci devono essere risultati concomitanti favorevoli. Se davanti non rallentano non possiamo farci nulla. Domenica siamo tornati quelli dello scorso anno, speriamo non sia un fuoco di paglia”. Prossimo turno a Sardigliano.

SALE: Ferrari, Gervasutti, Lardo, Tullo, Gatti, Valente (63’ Bruno), Secco, C. Castini (85’ Odino), Ensa (85’ Crivelli), L. Luisetto, Zito (80’ Bianchi); a disp. Baldina, Bunaj, Clementini. All. Clementini.

Reti: 35’ Secco, 45’ Lardo, 78’ Ensa, 84’ L. Luisetto.

Stazzano-Aurora P.                1-2

Continua il magic moment dei ragazzi di Delfino che nelle ultime 6 gare hanno totalizzato ben 11 punti su 18 disponibili salendo a 23 in classifica a sole 5 lunghezze dai playoff. A Stazzano Prati e soci dimostrano una maggiore maturità di squadra ed una solidità sconosciuta ad inizio stagione che permette loro di passare in vantaggio con Achille, servito da uno sgusciante I. Belhaj, e dopo il pari dei padroni di casa che manda le squadre al riposo sull’1-1, di centrare nel finale la 7ª vittoria in stagione con l’ennesima rete di I. Belhaj (capocannoniere a 15) che si procura e trasforma il penalty che vale 3 punti. “Stiamo lavorando bene e i ragazzi crescono a vista d’occhio - dice mister Delfino - Ricordiamo che abbiamo in squadra ben 3 2001, tanti ’99 e ’98, e spesso le altre squadre si comportano male nei nostri confronti. Questi sono però tutti ragazzi che non mollano mai e vogliono migliorare. Come tutti i piccoli paesi sopravviviamo e cerchiamo di dar loro l’opportunità di crescere in un ambiente sano e rispettoso. Domenica siamo stati bravi e abbiamo vendicato l’incredibile sconfitta dell’andata quando da 4-0 per noi uscimmo sconfitti 5-4”. Prossimo turno in casa contro il Lerma.

AURORA P.: Dottino, Gueye, El Ayate, Lejthija, Prati, Fornaroli (35’ Milan), Mariniello (80’ Fall), Di Benedetto, Achille (70’ Raia), Chilelli (30’ M. Belhaj), I. Belhaj; a disp. Tanouti, Cavalli. All. Delfino.

Reti: 15’ Achille, 65’ rig. I. Belhaj.

Piemonte-Sardigliano            0-3

Netta vittoria dei ragazzi di Ziliani (la 2ª in stagione) che liquidano il Piemonte (6) e lo superano in classifica attestandosi in terz’ultima posizione con 8 punti. Dopo un rigore sbagliato dai padroni di casa in avvio, è Barbierato che apre le danze al 43’ battendo il portiere in uscita. Il raddoppio su rigore porta la firma di Mattiello mentre il sigillo lo mette un autorete su cross in area di Viotti. Prossimo turno in casa contro il Sale.

SARDIGLIANO: Ursida, Viotti (81’ Caruso), Gazzaniga, Repetti, C. Ricci, Bettonte (85’ Rossi), Margutti, Mattiello, Mainardi (50’ Longobardi), Barbierato (75’ M. Ricci), Diakhate; a disp. Fodde, Bianco. All. Ziliani.

Reti: 43’ Barbierato, 48’ rig. Mattiello, 75’ aut. Sciacca. 

Audace Boschese-Audax Orione    2-1

Sconfitta di misura per i verdeoro di Grillo che a Bosco Marengo, contro la 2ª forza del campionato, giocano un buon match ma non concretizzano la mole di gioco prodotta e devono alzare bandiera bianca. Sotto 1-0 dopo 5’ Bersini e soci reagiscono e trovano il pari intorno al 20’ con Barabino che gira in rete una bella azione corale. Al 50’ però i padroni di casa trovano il raddoppio che risulterà decisivo. Prossimo turno in casa con il Piemonte.

AUDAX ORIONE: Ghisolfi, Imbre, Pellizzari, Bersini, Viraszto, Gabatelli, D’Amato, Shahini (75’ David), Grillo (60’ Belfiore), Barabino (72’ Zamaku), Ciubotariu; a disp. Cazzoli, Raminelli, Semino. All. Grillo.

Reti: 18’ Barabino.

Nelle foto: i mister Delfino e Clementini

D.M.