GIORNATA DELLA COLLETTA ALIMENTARE 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   05/12/2018 00:00:13 

 

 

Mobilitazione dei volontari cittadini sabato scorso 24 novembre per la Giornata della Colletta Alimentare svoltasi in 11 supermercati locali. Sono stati 10.311 i chili di generi alimentari raccolti contro i 10.985 dello scorso anno (-6,14%) e 345 i volontari impegnati, 1.041 le scatole riempite. New entry il Gulliver di Viguzzolo coinvolto per il primo anno nella Colletta con 235 kg, 24 scatole riempite e 11 volontari del Lions Club. La maggior quantità di alimenti è stata raccolta all’Iper di Tortona con 2.544 kg riuniti in 250 scatole (-19,06% rispetto allo scorso anno quando i chili furono 3.143), 111 i volontari impegnati, del Liceo Peano e della Casa d’Accoglienza, compresi anche gli addetti al tir e alle due navette. Segue l’Esselunga con 2.254 kg (-13,73%, 2.636 nel 2017), 257 scatole e 55 volontari, fra cui quelli del Peano e i Pionieri della Croce Rossa Italiana. Al supermercato Lidl 1.101 kg (-3%, 1.135 nel 2017), 104 scatole e 28 volontari impegnati di Peano e Scout; Carrefour con 650 kg (-22,34%, 837), 69 scatole e 40 volontari del liceo; alla Coop raccolti 650 kg (-7,8%, 705 nel 2017) in 63 scatole, 15 i volontari soci; nel Gulliver di via Emilia hanno operato 22 volontari del Peano che hanno raccolto 460 kg di alimenti (-6,5% rispetto allo scorso anno con 492 chili) e sono state riempite 51 scatole; all’Ekom di corso Romita raccolti 300 kg (-3,44%, 320) in 28 scatole e 11 volontari. La raccolta è aumentata rispetto allo scorso anno al Gulliver di via Carducci con 481 kg con incremento del 5,71% (455 nel 2017), 36 scatole con 10 volontari, all’Eurospin con 1.021 kg contro i 696 del 2017 con un incremento del 46,7%, raccolti in 94 scatole dai 27 volontari di Rotary e Rotaract Club e Liceo scientifico Peano e all’Unes 2 con 586 chili (+3,50% rispetto al 2017 quando sono stati 566), 65 scatole riempite dai 15 volontari del Leoclub.

Hanno collaborato alla raccolta anche i volontari delle parrocchie cittadine, Alpini di Tortona e Garbagna, Volontariato Vincenziano, Cif, Auser, privati cittadini, gli studenti del Ciofs e i Marinai d’Italia.