PIER GUIDI È 2° ANCHE ALLA 4H DEL FUJI. DOMENICA LA “12H GULF” DI ABU DHABI 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   19/12/2018 00:00:03 

 

 

Automobilismo - ALMS

 

Due gare e due secondi posti per Alex Pier Guidi e dominio Ferrari nella Asian Le Mans Series (ALMS) che al Fuji, in Giappone, era al suo giro di boa. Il pilota di Sarezzano infatti, alla guida di una Ferrari 488 GT3 del team Spirit of Race, nella seconda tappa del campionato endurance asiatico, in compagnia di Ozz Negri Jr. e Francesco Piovanetti, è riuscito a chiudere per la seconda volta di fila sul secondo gradino del podio al termine di una gara mozzafiato con tanti colpi di scena ed una pioggia intermittente che ha reso la guida più difficile. Vincitrice della gara, per la seconda volta dopo Shanghai, la Ferrari gemella della 488 numero 51 di Pier Guidi, guidata dal socio del tortonese nel WEC James Calado con Cozzolino e Kimura.  Mancano ora due appuntamenti alla chiusura del campionato: la 4h del Buriram in Thailandia e la tappa finale a Sepang in Malesia e per Alex ci sono buone possibilità di riuscire a chiudere in vetta alla classifica. Domenica invece Pier Guidi sarà impegnato ad Abu Dhabi sul circuito di Yas Marina nella “12 ore Gulf” con Rigon e Broniszewski.

D.M.