CONDANNATO A 3 ANNI E 4 MESI IL SECONDO RAPINATORE DEL BINGO 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   24/12/2018 00:00:11 

 

 

Rintracciato in Romania dai Carabinieri

 

Dopo due anni di indagini i carabinieri della nostra città nello scorso agosto arrestavano al confine della Romania Mirijan Mustejia, cittadino albanese identificato come uno dei responsabili della rapina messa a segno l’8 aprile 2015 al Bingo di Tortona. L’uomo, a soli cinque mesi dalla cattura, è stato processato nei giorni scorsi e condannato ad una pena di 3 anni e 4 mesi di carcere. Un elogio ai carabinieri della nostra città che sono riusciti a rintracciare il rapinatore. Nel primo pomeriggio di quell’8 aprile due uomini con occhiali da sole entrarono al Bingo, uno di loro impugnando la pistola minacciò il cassiere mentre un altro uomo terrorizzava la donna delle pulizie. I due riuscivano a fuggire con 10.000 euro con un terzo complice che li aspettava all’esterno su una Opel Astra. I carabinieri del nucleo operativo avevano immediatamente fatto scattare le indagini e risalivano in breve a due dei tre rapinatori. L’autista risultava essere l’albanese Besmir Kabashi di 28 anni subito arrestato mentre Mustejia riusciva a scappare in Romania.