PAGINA FLASH, L'ANTEPRIMA DI SETTE GIORNI 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   06/04/2018 10:00:00 

 

 

22 comuni hanno incrementato la ricchezza rispetto al 2015

Reddito Irpef del tortonese 2016 pari a 958 milioni

Trend negativo per Tortona che ha perso 105,5 milioni di reddito

 

Il ministero della Finanze ha reso noti, come ogni anno in questo periodo, i redditi imponibili Irpef suddivisi per comune e fasce di reddito relativi al 2016 (ovvero quelli che risultano dalla dichiarazione dei redditi presentata la scorso anno). I dati come al solito sono interessanti. Innanzitutto dobbiamo rilevare una perdita di reddito considerevole: nel 2016 nel tortonese ci furono dichiarazioni per 1 miliardo 65 milioni 693.270 euro, ora il totale delle dichiarazioni ammonta a 958 milioni 471.899  euro, con una perdita in un anno di 107 milioni 221.371 euro....

 

Inquinamento Cascina Armellino: bonifica a carico dei contribuenti?

 

Cascina Armellino, qualcuno ricorda a cosa ci riferiamo? A metà febbraio del 2015 venne sequestrata la cava Cascina Armellino, lungo la ex statale per Sale quasi al confine tra il comune salese e quello tortonese. La cava era stata iniziata nel 2003 ed è stata coltivata fino al 2008. Su richiesta esplicita dell’amministrazione comunale appena insediata, giunta Bardone, gli uomini dell’Arpa ispezionarono il terreno trovando che “appena sotto il manto di terra superficiale vi sono rifiuti” pare anche amianto ed in misura considerevole. Venne fatta denuncia all’autorità giudiziaria e furono messi i sigilli a tutta la cava. Da quel giorno, però, poco o nulla di nuovo si è saputo. Nel 2016 sono stati eseguiti alcuni prelievi di terreno per verificare la “tenuta” delle falde che a quell’epoca non erano inquinate, esami che pare siano stati eseguiti anche all’inizio dello scorso anno....

 

Panem (?) et circenses

 

Queste tre parole scritte in una Satira da Giovenale almeno 100 anni dopo la nascita di Cristo sintetizza l’aspirazione della plebe romana nell’età imperiale e viene usata nei tempi moderni con riferimento a metodi politici demagogici. 

Orbene, non vogliamo tacciare nessun nostro amministratore pubblico di demagogia, ma la frase ci pare torni a pennello. La nostra città è stata invasa per mesi da spettacoli, spettacolini, intrattenimenti vari che tengono molto impegnato l’apparato comunale. A vantaggio di chi? è la domanda....

 

Intervista al presidente Stefano Guagnini

Polisportiva: ottima la collaborazione con Fondazione Cr Tortona e Comune

 

Attualmente la Polisportiva, che ricordiamo è costituita dalle sezioni Nuoto, Calcio, Pallavolo, Pallacanestro, Pallamano, Atletica, Bocce, Ciclismo, Ginnastica Artistica e Tennis, conta in totale circa 1.200 tesserati tra i 7 ed i 18 anni a cui si aggiungono altri 1.000 bambini circa che seguono i corsi propedeutici ai vari sport sopraelencati. Un movimento giovanile considerevole che impegna quotidianamente circa cinquanta tecnici ed istruttori federali nello svolgimento delle attività presso le strutture cittadine.

La Polisportiva continua anche quest’anno con i propri progetti, rientranti tutti nell’ambito delle finalità previste dallo statuto, per coinvolgere un numero di giovani sempre maggiore e consolidare l’impegno nel sociale che da sempre svolge nel tortonese rivestendo un ruolo di eccellenza nella diffusione dell’attività fisica e nella crescita dei numeri nello sport per tutti. 

PROGETTO SCUOLA & SPORT 

È il nostro fiore all’occhiello! Anche per l’anno scolastico 2017-2018 prosegue il ventennale progetto Scuola & Sport che offre gratuitamente a tutte le scuole primarie interventi di attività motoria e sportiva nelle ore curricolari,....

 

Durante controlli in città e sulle strade

I carabinieri denunciano otto persone

Tre delle quali straniere

 

Durante le festività pasquali i carabinieri della compagnia di Tortona hanno intensificato la loro attività di controllo nel centro cittadino e sulle strade del territorio denunciando all’autorità giudiziaria otto persone di cui tre cittadini stranieri. I militi della stazione di Villalvernia hanno ispezionato un camper con targa austriaca con a bordo due giovani, trovati in possesso di hashish e marijuana; la droga è stata sequestrata e i due segnalati alla prefettura per detenzione per uso personale. Gli stessi militi nel corso dei controlli stradali hanno denunciato un moldavo 40enne che si rifiutava di sottoporsi all’etilometro e sottoposto a fermo il mezzo che conduceva....

 

Sempre più tasse e sempre meno welfare

In Piemonte il 62,8% delle persone è a rischio povertà

 

L’ufficio studi della Cgia di Mestre, l’associazione artigiani e piccole imprese, ormai nota per fornire agli italiani centinaia di indagini all’anno sullo stato dell’economia, recentemente ha rilevato che gli italiani sono stati i più tartassati d’Europa rispetto ai servizi che ricevono dallo Stato. E tutto ciò, soprattutto ha aumentato il numero dei connazionali a rischio povertà (vedi tabella) che negli ultimi 10 anni è salito di quasi 4 punti percentuali interessando il 30% della popolazione: ovvero gli italiani in difficoltà e deprivazione sono passati da 15 a 18,1 milioni, mentre in Europa nello stesso periodo il livello medio è aumentato di un solo punto, toccando il 23,1% e soprattutto mentre in Francia e Germania questo livello è diminuito ed è ora di oltre 10 punti percentuali più basso di quello italiano.....

 

Una nuova Casa della Salute nel tortonese

La richiesta parte da Carbonara ed interessa molti comuni

 

Finalmente una buona nuova nel campo della sanità che interessa il tortonese. Su iniziativa di Flaviano Gnudi, sindaco di Carbonara Scrivia, alcuni comuni viciniori hanno intenzione di inoltrare alla Regione Piemonte la richiesta di istituire una nuova Casa della Salute, la seconda nel tortonese dopo quella già avviata ed in via di ampliamento a Castelnuovo, che possa servire tutto quel territorio. Il comune di Carbonara ha già individuato il sito che possa ospitare la struttura, la palazzina uffici dell’ex Fonderia Castelli, lungo la ex statale dei Giovi, facilmente raggiungibile anche dai tortonesi, e dotata di parcheggio, zona verde, e tutte le infrastrutture.....

 

Parcometri fuori legge

 

Proprio lo scorso anno a fine marzo pubblicammo la notizia che lo Stato aveva varato una legge che prevede che si possa pagare la sosta non solo in contanti, ma anche con bancomat e con apposite app sullo smartphone. Tortona non ha ancora rispettato questa legge, così come non ha rispettato quella che impone ai comuni di dotare le strade di appositi contenitori per le cicche di sigarette, che è vietato gettare a terra pene severe sanzioni (per altro mai applicate in città). Eppure per quanto riguarda la sosta ormai quasi tutte le città si sono adeguate: lo vorrà fare anche la nostra, rispettando così un dettato di legge?.....

 

TennisIntervista a Maria Rita Piano delegata provinciale Fit

 

Maria Rita Piano che tutti i salesi conoscono come maestra di lungo corso nella scuola primaria, non è solo questo. Da circa una decina d’anni Maria Rita si è avvicinata al tennis ed è ora delegato provinciale. Inoltre fa parte della commissione federale Nazionale “Sviluppo Attività femminile” con nomi importanti quali Federica Bonsignori, ex tennista italiana.

Quando sono stata contattata dalla Federazione per la mia candidatura a delegato provinciale ne sono rimasta sorpresa e lusingata. Con molto piacere, dopo averne parlato con i miei famigliari, ho accettato con entusiasmo la carica offerta. Motivo di entusiasmo è stato anche il fatto di essere l’unica donna delegata in tutte le otto province del Piemonte. 

Enzo Regazzone, Roberto Santangeletta, Beppe Manfredi sono i tre nomi dei passati presidenti provinciali Fit, tutti competenti, conosciuti e stimati nel mondo del tennis e tutti sono stati molto vicini al Circolo salese. Come ti senti ad occupare un ruolo così importante per il tuo circolo e a seguire le loro orme?....

 

Basket Serie A2 - Girone Ovest - 28ª GiornataDerthona a Scafati con i playoff in tasca?

Bertram fra le prime 5 se Reggio Calabria verrà retrocessa all’ultimo posto

 

Colpo di scena finale nel Girone Ovest della Serie A2 dove sembra più che probabile che Reggio Calabria, attualmente 6ª con 30 punti, a causa di una fidejussione irregolare presentata ad inizio anno per l’iscrizione al campionato, venga retrocessa in ultima posizione “scombinando” l’attuale classifica e dando uno grosso vantaggio al Derthona che se così fosse avrebbe matematicamente in tasca i playoff. Mal che vada, infatti, perdendo tutte e tre le gare rimanenti alla fine della stagione regolare, la Bertram chiuderebbe 8ª, ma visto il calendario che i ragazzi di Pansa devono affrontare, con Scafati in trasferta, Cagliari in casa e Siena in Toscana, è lecito pensare che i bianconeri possano ambire almeno alla 5ª posizione finale, che eviterebbe loro, al primo turno playoff, una delle corazzate del Girone Est (Trieste, Fortitudo, Treviso).....

In foto: Mirza Alibegović

 

Serie D - Girone A - 34ª Giornata - Calcio Derthona: derby a Voghera

“Sarà una battaglia, vogliamo i 3 punti”. Mutti in prova al Genoa

 

La vittoria interna con il Borgaro ha ridato un pizzico di verve all’ambiente del Calcio Derthona che pur rimanendo nella parte bassissima della classifica con 21 punti e solo 19 reti segnate in 33 giornate, domenica affronterà il derby con l’OltrepoVoghera a testa altissima e con un solo obiettivo, vincere per chiudere il campionato al meglio ed avere meno rimpianti possibili. Soddisfazioni invece continuano ad arrivare dai ragazzi del vivaio bianconero con alcuni elementi che hanno destato grande interesse da parte di club professionistici ed hanno sostenuto provini con buoni risultati.

La situazione. “Contro i torinesi del Borgaro abbiamo finalmente ottenuto la posta piena dopo tante gare in cui meritavamo ma venivamo colpiti da episodi sfavorevoli - dice la società - questa volta la fortuna è stata dalla nostra ed il risultato rispecchia la bella prestazione fatta in campo dai ragazzi che hanno dato tutto come sempre".....

In foto: Alessandro Mutti

 

Automobilismo - Al Paul Ricard il prologo del Wec

Pier Guidi al volante della 488 GTE con l’iride di campione del mondo

 

Le Ferrari 488 GTE numero 51 di Af Corse, guidata dai campioni del mondo in carica Pier Guidi-Calado, e 71 (Rigon-Bird) che quest’anno parteciperanno al Wec (World Endurance Championship) e saranno protagoniste alla 24H di Le Mans, la scorsa settimana hanno girato a Fiorano (shakedown) e presentato la nuova livrea caratterizzata dal nuovo colore rosso metallizzato che rende la carrozzeria quasi cangiante. Sul parabrezza della rossa fa bella mostra di sé l’iride di campioni che la Ferrari ha conquistato la scorsa stagione sia nei costruttori che nei piloti in quella che si può considerare come la prima vera e propria stagione in cui era in palio un mondiale per la classe GT....

 

1ª Categoria - Girone H - 25ª Giornata - Hsl Derthona a Sezzadio per vincere

Pellegrini suona la carica: “facciamo 9 punti nelle prossime 3 gare”. Giovedì ritorno di Coppa a Sizzano

 

In 5 giorni si decide tanto della stagione dei leoni. Domenica nella trasferta a Sezzadio i ragazzi di Pellegrini hanno il dovere di vincere per tenere il ritmo frenetico della vetta, in attesa dello scontro diretto fra Gaviese e BonBon (15 aprile), mentre giovedì a Sizzano, nel novarese, si dovrà tentare l’impresa di recuperare due goal subiti al Cucchi nella semifinale di andata e qualificarsi per una finale che è obiettivo della società fin da inizio stagione. Due gare fondamentali in cui Pellegrini avrà ancora qualche problema di formazione ma che i ragazzi sono pronti ad affrontare grazie all’ottimo lavoro svolto in allenamento nell’ultimo periodo. 

La situazione. Mister, a Sezzadio meglio non sottovalutare l’avversario vero? “Assolutamente. Loro sono in lotta per salvarsi e sarà una sfida ostica - dice Pellegrini - noi non dobbiamo fare l’errore di lasciar loro in mano il pallino del gioco, come abbiamo invece fatto contro l’Aurora con cui abbiamo faticato molto".....

Nella foto: mister Pellegrini

 

2ª Categoria - M - 22ª Giornata - Caste e Vigu non possono sbagliare. C’e’ il derby Cassano-Garbagna

 

Giornata importante nel girone M di Seconda Categoria che vede la Castelnovese di Moiso, seconda con 34 punti, ospitare il Novi G3 (27) per un match insidioso ma che i bianconeri non possono permettersi di sbagliare per tenere il passo della “vetta” dove il Tassarolo non molla un colpo. Nella stessa situazione anche la Viguzzolese (41) di Trecate che farà visita all’Ovada (17) e dovrà tornare in paese con i tre punti perché alle sue spalle Capriatese (40) e Mornese (37) stanno risalendo la china. Subito dietro, appena fuori dalla zona playoff, troviamo poi il Cassano (34) di Lozio che sarà impegnato nel difficile derby con il Garbagna (17)....

 

3ª Categoria - AL - 20ª Giornata - Big match Villaromagnano-Sale

 

Dopo la pausa pasquale torna in campo la Terza Categoria alessandrina (7 gare al termine della stagione regolare) con tre gare importanti per le tortonesi. Il big match di giornata è quello fra Villetta e Sale che si scontreranno sul terreno di Villaromagnano (ore 15) con i padroni di casa decisi a centrare un difficile posto playoff ed i salesi (30 punti) pronti per far loro lo sgambetto ed appaiare i rossoblù (33) in classifica.

 

Il resto delle notizie le potete trovare su Sette Giorni attualmente in edicola o sul sito a partire da mercoledì 11