NUOVO CONTRATTO PER ITINERA IN DANIMARCA 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   11/04/2018 00:00:10 

 

 

La società tortonese del Gruppo Gavio, leader con una quota del 51% di una joint venture con Cmb di Carpi, si è aggiudicata il progetto per l’ampliamento e la ricostruzione del polo universitario ospedaliero di Koge, centro urbano a sud di Copenaghen per un valore di 295 milioni di euro.

Il progetto prevede l’ampliamento e la ricostruzione dell’attuale struttura ospedaliera, con l’obiettivo di passare da un’estensione di circa 64 mila metri quadrati e 296 posti letto ad un’estensione complessiva di 185 mila metri quadrati e 789 posti letto. L’opera dovrà essere conclusa entro il 2024. Come noto recentemente in Danimarca il Gruppo Gavio si è aggiudicato la realizzazione dello Storstrom Bridge, un ponte di 6,5 chilometri.

L’associazione temporanea di impresa con Cmb è già presente nel Paese scandivano con la costruzione di due lotti del nuovo ospedale di Odense, del valore di 390 milioni di euro. La società di Carpi è tra le principali imprese di costruzione in Italia ed è leader per la realizzazione di ospedali e strut-ture sanitarie d’avanguardia, con oltre 30 anni di esperienza nel settore.