ESPROPRI PER LA ROTONDA A CONFORAMA 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   09/05/2018 00:00:08 

 

 

Ne avevamo scritto alcuni anni fa e finalmente ora la Regione ha avviato l’iter per l’esproprio dei terreni e quindi la realizzazione della rotonda all’altezza di Conforama che permetterà alle vetture che provengono dalla tangenziale di “ritornare” verso Sale. Come noto pochi mesi dopo l’apertura della tangenziale ed una serie innumerevoli di incidenti venne deciso di bloccare la svolta a destra per Sale obbligando gli automobilisti ad andare fino al Rondò ove imboccare lo svincolo che riporta sulla statale. Un bel giro di alcuni chilometri che per la verità pochissimi percorrono, perché all’altezza di Conforama tutti fanno manovra di inversione. Venne così predisposto un progetto datato 2015 per la costruzione di una rotonda proprio all’altezza di strada Cabannoni e per la costruzione di una piccola strada a servizio delle cascine poste in quel tratto, versante est. Una brutta cosa, riteniamo, e lo abbiamo già scritto, ma sempre meglio di quanto avviene ora.

Speriamo che la costruzione della rotonda sia veloce!

In foto: In evidenza colorate di marrone la nuova rotonda all’incrocio con strada Cabannoni, l’ampliamento dell’ex statale e la nuova strada di servizio