VIGUZZOLO. ORDINANZA PER SMALTIMENTO RIFIUTI 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   27/02/2019 00:00:04 

 

 

Il sindaco ha emesso un’ordinanza per la rimozione di rifiuti abbandonati in un terreno sito in strada Brachiera, a poche decine di metri dalla provinciale. A seguito di un incendio, prontamente domato dai vigili del fuoco tortonesi alcune settimane fa, i carabinieri forestali avevano individuato nel luogo ove si erano sviluppate le fiamme “un cumulo di rifiuti edilizi speciali non pericolosi composto da mattoni e laterizi stimato in circa 10 metri cubi; un cumulo di sacchi di plastica stimato in 5 metri cubi circa; sacchi al cui interno vi sono concimi chimici per coltivazione; sacchi di varia grandezza con prodotti fitosanitari di vario genere, considerati rifiuti pericolosi; contenitori metallici e di plastica vuoti, ove sono presenti tracce di olio esausto, considerato rifiuto speciale; un cumulo di fogliame, rami e residui di potatura di circa 15 metri cubi all’interno del quale durante le fasi di spegnimento delle fiamme sono stati rinvenuti contenitori in plastica e metallo di varia grandezza, materiale plastico, pezzi di tegole e parti in eternit, ritenuto rifiuto pericoloso; un cumulo di 8 pneumatici ed un frigorifero”. Il proprietario del terreno, il notaio Carnevale Ricci e l’affittuario del terreno, Marziano Bovone, hanno ora 60 giorni di tempo per rimuovere tutti i rifiuti, ripristinare i luoghi e porre “in essere tutte le misure necessarie ad impedire l’accesso e l’abbandono incontrollato dei rifiuti”.