CRONACA DELLA SETTIMANA 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   06/06/2018 00:00:19 

 

 

Investita bimba

Per fortuna ha avuto solo 2 giorni di guarigione la piccola di 5 anni che venerdì scorso verso le 16, sfuggita al controllo dei parenti in via Arzani, è stata leggermente toccata dalla Ypsilon condotta dalla 80enne A. F. abitante in città.

 

Incidente a Monleale

Verso le 21 di venerdì scorso 25 maggio il 48enne Diego Bellingeri, abitante in città, mentre faceva rientro a casa in sella alla propria potente moto, è caduto forse urtato da una Audi A4 condotta da Constantin Apetrachiouei di 41 anni, rumeno abitante a Rivanazzano. Il Bellingeri ha dovuto far ricorso alle cure dei sanitari del pronto soccorso ricevendo una prognosi di 10 giorni.

 

Accordo comune privato

Il 6 aprile del 2014 B. A. subì un incidente in via Togliatti a causa di una “profonda buca non prevedibile né evitabile”. E’ stata fatta causa in tribunale e poiché il comune teme di dover soccombere è stato deciso di transare offrendo 6.200 euro che sono stati accettati. A questo punto, però, chiediamo: ma perché un ente pubblico si comporta così con un cittadino? Quattro anni per riconoscergli il risarcimento del danno subìto ci pare veramente troppo!

 

Chiapuzzo primario di ortopedia a Novi

Dal 18 giugno Enrico Chiapuzzo sarà il nuovo direttore della struttura complessa di ortopedia e traumatologia dell’ospedale di Novi Ligure. Chiapuzzo, 59 anni, ha lavorato dal 1985 negli ospedali della provincia e nel 2017 ha ricoperto l’incarico di facente funzione del primario presso l’ortopedia tortonese. Specialista nella chirurgia del ginocchio e della spalla ha al suo attivo circa 800 interventi.

 

“Pesatura” delle posizioni dirigenziali

Con questo strano termine in delibera viene indicato il criterio con il quale si calcola il peso delle varie posizioni dirigenziali in comune al fine di stabilire la retribuzione di posizione. Al settore economico è stato attribuito un peso di 50 pari a 21 mila euro; a quello finanziario un peso di 56, sempre per 21 mila euro; al settore servizi alla persona un peso di 70 pari a 23 mila euro; agli affari generali ed avvocatura un peso di 75 sempre pari a 23 mila euro; infine al settore lavori pubblici il peso attribuito è di 80 pari a 25 mila euro.

 

Record di domande per il reddito di inclusione

Nei primi quattro mesi del 2018 le domande per il reddito di inclusione (Rei) presentate in Piemonte sono state 20.707 con un incremento del 64,8%. La categoria con il maggior numero di richieste è quella delle famiglie con un minore a carico con la percentuale del 55%, mentre le famiglie con un lavoratore disoccupato oltre i 55 anni incidono con una percentuale del 35%.

 

Causa contro assicurazione

Come si ricorderà il 29 luglio dello scorso anno si abbattè sulla città una tromba d’aria accompagnata da un fortissimo temporale che causò ingenti danni scoperchiando case e abbattendo alberi. Tra i danneggiati anche il comune di Tortona che era assicurato per questo tipo di danni con la Groupama di Roma.

A fine febbraio il comune sottoscriveva un atto di liquidazione a titolo di acconto per 230.200 euro, che la società doveva versare entro 30 giorni. Poiché nulla è ancora entrato nelle casse comunali, la giunta ha deciso di promuovere azione giudiziaria contro l’assicurazione.

 

Lavori alla roggia Cadè

Proseguono le opere di mitigazione del rischio idraulico sull’asta del Grue dopo l’alluvione del 2014. In particolare nella roggia Cadè, dopo l’avvenuta risagomatura dell’alveo e l’adeguamento degli attraversamenti, è stata da poco conclusa la demolizione di due manufatti che impedivano il deflusso delle acque. I lavori sono finanziati con fondi comunali e della Fondazione Cr Alessandria.