PAGINA FLASH, LE ANTEPRIME DI SETTE GIORNI 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   08/06/2018 09:30:00 

 

 

Intervista al presidente di Gestione Ambiente

Ennio Negri: “A breve apriremo in città il centro raccolta rifiuti”

Da lunedì in funzione lo sportello per la riscossione della Tari

 

Come previsto e annunciato, ci si avvicina al cambiamento del sistema di raccolta differenziata, che passerà da stradale a domiciliare. Gestione Ambiente S.p.A. è già partita con una serie di iniziative e “lavori” per poter essere pronta nell’affrontare questo passaggio, importantissimo per tutti, per un futuro con meno rifiuti e meno sprechi e per un mondo più pulito. Ma gli impegni dell’azienda non si fermano qui: ce li facciamo raccontare direttamente dal presidente di Gestione Ambiente, Ennio Negri.

Presidente, innanzitutto cosa è oggi Gestione Ambiente?

“Abbiamo già avuto occasione di spiegare, anche attraverso le pagine del vostro giornale, le scelte di Tortona, Novi Ligure e Voghera che hanno portato all’attuale assetto di Gestione Ambiente S.p.A. Oggi, siamo un’azienda che gode di una situazione finanziaria solida, aspetto non scontato nel quadro generale delle aziende partecipate. Gestione Ambiente S.p.A. può contare su una consolidata esperienza nel settore della raccolta dei rifiuti proprio nel territorio del Novese e Tortonese, e su personale qualificato. Inoltre, si avvale del valore aggiunto che il socio privato apporta attraverso Formula, azienda che vanta una pluriennale esperienza nella raccolta differenziata Porta a Porta in realtà simili alla nostra....

 

L’addio a Gian Piero Ferrari Cuniolo

 

Vivo cordoglio ha suscitato in città la scomparsa di Gian Piero Ferrari Cuniolo, deceduto martedì scorso 5 giugno in Alessandria all’età di 75 anni. Colpito da un ictus la notte di Natale del 2016 da allora Ferrari Cuniolo non ha più ripreso conoscenza. I funerali con larga partecipazione di amici e conoscenti si sono svolti giovedì pomeriggio in Duomo. Di lui si può dire con certezza che fu un personaggio di rilievo della Tortona del boom economico. Discendente di Giovanni Cuniolo, Campione Italiano di ciclismo, fu con la famiglia uno degli imprenditori di spicco del dopoguerra nella conduzione della concessionaria Fiat, di cui fu anche titolare, prima in corso Romita angolo largo Borgarelli, poi in statale per Genova, nella struttura ora proprietà di Asmt. Ferrari Cuniolo, come il famoso avo, fu brillante sportivo in gioventù come pilota di rally....

 

Asl: per la riabilitazione spendiamo in Lombardia 4 milioni di euro

E’ assordante il silenzio degli amministratori del tortonese sulla questione del reparto di fisiatria

 

Crediamo sia il caso di tornare ancora una volta sul problema del nostro ospedale, anche alla luce delle dichiarazioni dell’assessore regionale Saitta che ha fatto ben intendere la volontà politica regionale di affidare quella che doveva essere la struttura complessa di fisiatria (20 posti letto) ad una struttura privata lombarda che “apporterà alta tecnologia”. Nulla contro la sanità lombarda, che sappiamo efficiente (ma anche in questo caso ci sono eccezioni) e nulla contro i priva-ti convenzionati, che spesso sono più efficienti del pubblico. Ma alcune considerazioni su tutta la vicenda e sul ruolo, o per meglio dire il non ruolo dei nostri politici, devono essere fatte.

L’11 maggio scorso pubblicammo la notizia che la giunta regionale aveva stanziato 1,5 miliardi di euro per l’edilizia sanitaria destinati alle province di Torino, Novara, Verbano Cusio Ossola e Cuneo.....

 

Durante una gara in Toscana

Fatale caduta in mountain bike

 

Una tragedia si è consumata domenica 3 giugno scorso in Toscana nel corso del Tuscany trail, un’importan-te manifestazione di mountain bike che richiama appassionati da ogni parte d’Italia. Tra questi Fabio Siess, manager tortonese, 60 anni compiuti da pochi giorni, sportivo provetto ed accorto, non solo con la Mtb ma anche in montagna ove amava arrampicarsi e sciare. In sella alla propria bicicletta, una Gravel, domenica scorsa Siess deviando leggermente dal sentiero ha incocciato una catena non segnalata che gli ha fatto compiere un volo di 360 gradi, cadendo sfortunatamente di testa. Le sue condizioni sono apparse subito molto gravi, ma i soccorsi sono stati immediati, sia da parte degli amici che lo accompagnavano, sia da parte di alcuni medici anch’essi in gara. Trasportato con l’elisoccorso all’ospedale di Careggi specializzato in questo tipo di traumi, il biker non ha più ripreso conoscenza, spirando nella giornata di lunedì. La procura di Firenze ha aperto una inchiesta per comprendere il perchè ci fosse quella catena, non visibile, lungo il percorso, per individuare eventuali responsabilità penali.....

 

La tariffa puntuale per la Tari dal 2021

Si rifà corso Don Orione?

Ne hanno parlato in commissione Lavori Pubblici e Ambiente

 

Lunedì si è svolta un'interessante riunione della commissione ambiente voluta dal presidente Carabetta. Il primo punto riguardava gli ormai famosi dossi di corso Don Orione: è ormai certo che l'amministrazione correrà ai ripari, modificandoli ma non si sa ancora nulla né sulla tempistica ("gli uffici stanno predisponendo alcune soluzioni che saranno vagliate, anche in considerazione dei costi, che non potranno essere eccessivi" ha detto l’assessore Fara, nè sulla scelta della soluzione, non ancora, appunto, trovata. Insomma un'opera che si farà, se si farà, compatibilmente con le risorse economiche. Seguiremo la vicenda perchè Carabetta ha ribadito che, per legge, i passaggi pedonali sopraelevati devono avere almeno una lunghezza di 10 metri ed una pendenza del 10%.....

 

Resi noti gli esiti di una ricerca Usa

Nuovo passo avanti per la cura del cancro al seno

Ulteriori chiarimenti nell’intervento della dr. Maria Grazia Pacquola

 

Forse una svolta positiva nella cura del cancro al seno. La speranza arriva dallo studio presentato a Chicago sulle terapie da seguire per le neoplasie in fase iniziale secondo il quale in 7 casi su 10 si potrebbe evitare la chemioterapia dopo l’intervento chirurgico e che potrebbe cambiare le terapie per tremila italiane. I ricercatori hanno sottoposto 10.273 donne al test Tailor x che attraverso l’analisi di 21 geni determina le pazienti a cui la chemioterapia servirebbe e quelle su cui non avrebbe efficacia. Il test si effettua con una biopsia su un campione di tessuto e misura su 1 a 100 il rischio di recidiva a 10 anni. Secondo gli autori della ricerca la chemio sarebbe inutile nelle pazienti con età superiore ai 50 anni, con punteggio 0-25, con meno di 50 con punteggio 0-15. Sono state 176.200 le donne alle quali è stata diagnostica una neoplasia nel 2017 e 50.500 i casi di tumore al seno con un aumento dal 2003 al 2017 di +0,9% l’anno. L’87% è la sopravvivenza media dopo 5 anni dalla diagnosi ed è dell’ 80% dopo 10 anni. Abbiamo chiesto un intervento sull’argomento alla dr. Maria Grazia Pacquola responsabile della senologia tortonese.....

 

Entro il 18 giugno rata di Imu e Tasi

 

E’ il 18 giugno il termine per pagare la prima rata (la seconda entro il 17 dicembre) di Imu e Tasi. Per fortuna le abitazioni principali, tranne quelle accatastate A1, A8 e A9 da tre anni non sono più soggette ad imposta. Altra buona notizia il fatto che le aliquote non sono state aumentate rispetto allo scorso anno e che per gli immobili concessi in uso gratuito tra parenti in linea retta di primo grado (genitori – figli) la base imponibile Imu e Tasi è ridotta del 50% con requisiti molto rigidi. Infine per le abitazioni affittate a canone concordato è prevista per le due imposte una riduzione del 25% della base imponibile.....

 

Presentata in sala consiliare a Viguzzolo

Ricerca “Data Mining a scuola”

 

Presentata lunedì 4 giugno in sala consiliare la ricerca “Data Mining a scuola” condotta da Silvia Figini ricercatrice presso l’università di Pavia fra gli studenti di terza media dell’istituto comprensivo di Viguzzolo in collaborazione con il dirigente scolastico Marzio Rivera e i docenti. Gli studenti hanno compilato durante l’anno un questionario anonimo con domande sulla scuola e sul contesto territoriale in cui abitano. Alle domande hanno risposto 66 ragazzi, 30 maschi e 36 femmine di cui 39 di Viguzzolo, 13 di San Sebastiano Curone e 14 di Volpedo. La maggioranza degli intervistati si reca a scuola in macchina, solo 19 su 66 utilizzano lo scuolabus. Per le attività extrascolastiche una percentuale molto alta (52 su 66) sente la necessità di un luogo chiuso e riscaldato in cui trascorrere parte del tempo libero; più basso, 40 su 66, è l’interesse per attività ludico sportive. In generale è giudicata soddisfacente la situazione di sicurezza e illuminazione pubblica.....

 

Festa dello Sport: i premiati

 

Parzialmente riuscita la quarta Festa dello Sport che si è tenuta sabato scorso 2 giugno in città. Parzialmente perché è venuto a mancare l’appuntamento che probabilmente avrebbe coinvolto più pubblico e più giovani, il torneo di calcio al Cucchi, mentre tutti gli altri appuntamenti sono stati rispettati, anche se giocoforza mancando “lo sport” per eccellenza in Italia e mancando uno sport di squadra, la partecipazione di massa è venuta meno. Comunque i bambini si sono divertiti sul Castello con la bici e con gli aquiloni, non propriamente uno sport ma un bel passatempo, in piazza Malaspina con la ginnastica ed in piazza Duomo, anche se moltissimi genitori erano scettici e paurosi, con gli equilibristi. Al termine sempre in piazza Malaspina la premiazione degli atleti tortonesi che hanno vinto campionati italiani o regionali. Sul palco oltre all’assessore Colacino il delegato provinciale paralimpico Bruno Panucci che ha premiato:....

 

Derthona Basket - L’Ad Marco Picchi svela gli ambiziosi obiettivi della società

Serie A e nuovo Palazzetto in tre anni

“Già dalla prossima stagione competitivi ai massimi livelli”. Mercato: arriva Klaudio Ndoja. Casalone saluta

 

Nelle ultime stagioni il Derthona Basket è cresciuto esponenzialmente sia a livello sportivo, con il raggiungimento dei playoff negli ultimi tre campionati di A2 a cui ha partecipato e la fantastica conquista della Coppa Italia di categoria nella stagione da poco conclusa, ma anche grazie ad una strutturazione sempre più solida della società, rimasta però composta per la gran parte da amici ed appassionati dei colori bianconeri. Una strutturazione che ha sempre funzionato ma che ora, con obiettivi sempre più grandi da raggiungere e la voglia di alzare ancora di più l’asticella dopo l’arrivo dello sponsor Bertram, deve per forza essere modificata in alcuni punti con l’ingresso di figure che possano far compiere il salto di qualità necessario alle nuove sfide. In quest’ottica si inserisce quindi il cambiamento societario di cui abbiamo dato notizia nelle scorse edizioni con l’arrivo di Gianluca Petronio in qualità di responsabile area tecnica e la nomina di Marco Picchi ad amministratore delegato con Luigino Fassino presidente onorario. Ma non solo. Abbiamo quindi incontrato il nuovo Ad Picchi per una chiacchierata che chiarisca al meglio gli obiettivi, i progetti della società e gli importanti risvolti di mercato.....

 

Calcio - 2ª & 3ª Categoria - I primi movimenti

 

Ad un mese dalla fine dei campionati tutte le società stanno iniziando le prime manovre per definire le rose della prossima stagione ed in alcuni casi scegliere la nuova guida tecnica. Nessuno si sbilancia ancora o si espone a riguardo di possibili trattative in corso ammettendo però di seguire od aver già visionato parecchie piste per migliorare le rispettive squadre.

2ª CATEGORIA

Viguzzolese. Dopo la splendida stagione che ha visto i granata arrivare fino al 2º turno playoff la squadra è in vacanza e nel fine settimana ha organizzato la grigliata per festeggiare. “La prossima settimana faremo una riunione - dice Trecate - incontreremo i ragazzi per vedere chi rimane e chi no ma posso dire già da ora che l’ossatura della squadra rimarrà invariata. Poi avremo bisogno di puntellarla per migliorarci e riprovare a fare un’altra bella stagione, magari ancora meglio di così”. Macchione ai saluti. 

 

Il resto delle notizie le potete trovare su Sette Giorni attualmente in edicola o sul sito a partire da mercoledì 13