REGOLE DEL CODICE DELLA STRADA PER L’USO DELLE BICI ELETTRICHE 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   13/03/2019 00:00:06 

 

Sempre più diffuso l’uso delle biciclette elettriche, tanto che il Codice della Strada si è pronunciato in merito. In commercio sono due i tipi di bici elettrica: Pedelec e S-Pedelec. La Pedelec è la normale eBike, bici elettrica che funziona con la forza muscolare di chi la guida ed il motore elettrico serve solo da supporto per fare meno fatica. Il motore in questo tipo di bici si avvia secondo il tipo e la potenza della pedalata, fino alla velocità di 25 km/h e non di più, norma valida per tutta l’Europa; per condurla non servono né assicurazione, né patente. La S-Pedelec invece può arrivare fino a 45 km/h e dal 2017 è considerata come ciclomotore. Per guidarla occorre avere 16 anni e indossare il casco, servono patentino o patente Am, è obbligatorio montarvi specchietto retrovisore, clacson e cavalletto. Questa bici va immatricolata e omologata e deve essere assicurata come un motorino. Piste ciclabili. Con la eBike si possono percorrere tutte le piste ciclabili. Come per le normali bici si deve seguire la normativa che obbliga a condurre il veicolo a mano sui marciapiedi destinati ai pedoni. Sugli attraversamenti ciclabili indicati con i quadrati discontinui messi a lato delle strisce pedonali, (dove ci sono), è possibile restare sulla sella riducendo la velocità. Se un attraversamento è solo pedonale scatta l’obbligo di scendere dalla sella e portare il veicolo a mano. Luci. E’ d’obbligo utilizzare luci gialle o bianche per la parte anteriore e un catadiottro rosso nella parte posteriore e gialli sui lati. Seggiolino. I maggiorenni possono trasportare bambini fino a 8 anni su seggiolino omologato che non intralci la visuale a chi guida la bici. Carrello. Si può montare un carrello che non superi il metro e mezzo d’altezza e sia inferiore ai 45 kg. Il carrello deve avere le stesse luci della bici. Casco. Il Codice della Strada suggerisce sempre di indossare il casco, uno dei più importanti salvavita sia su strada che su fuoristrada. Il casco non è obbligatorio per le Pedelec mentre è obbligatorio per le S-Pedelec. Smartphone. E’ vietato usare lo smartphone durante la guida mentre è consentito montare computer di bordo e ogni supporto per telefonini o action cam. Non è permesso ascoltare musica in cuffia isolandosi completamente dall’esterno perché si perde l’attenzione per i rumori prodotti da altri veicoli e da pedoni. Le chiamate telefoniche sono consentite solamente in vivavoce o con auricolare. Mountain bike elettriche. Le regole per l’utilizzo delle eMtb su strada sono le stesse. Nel caso in cui si vada in fuoristrada è bene fare attenzione a particolari limitazioni e all’ecologismo. Discorso valido soprattutto per i mezzi  motore ma spesso viene ripreso anche per le bici e le eBike anche se in maniera più blanda.