SPACCIO DI DROGA TRE IN ARRESTO 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   20/06/2018 00:00:22 

 

 

Operazione della Questura di Alessandria

 

Una brillante operazione della Polizia contro lo spaccio di droga si è conclusa nei giorni scorsi. Il nome in codice “Scrivia river” fa già comprendere il modus operandi degli spacciatori, ormai collaudato in moltissime località: nascondere la droga, preferibilmente eroina che purtroppo sta furoreggiando nuovamente, e cocaina, in piccoli contenitori nascosti in anfratti del terreno, alcuni creati appositamente, nelle campagne intorno allo Scrivia. Dopo il contatto telefonico il cliente si porta in auto sul luogo ed in pochi secondi, documentati dalla polizia anche con video, avviene il passaggio del denaro, da una parte, e della dose di droga dall’altra. Le indagini hanno portato all’arresto di tre marocchini domiciliati a Vigevano che agivano anche a Predosa. Nell’abitazione dei tre arrestati rinvenuti 65 mila euro in contanti, il ricavato della spaccio pare delle ultime settimane, che sono stati sequestrati.