LA PAGINA DI CASTELNUOVO SCRIVIA 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   04/07/2018 00:00:07 

 

 

Cronaca da Castelnuovo Scrivia

 

Bilancio dell’Ipab Balduzzi

Il consiglio d’amministrazione ha approvato il bilancio del 2017 che presenta un quadro economico con una perdita di 155.651 euro dovuto a 585.517 euro di attività e 741.168 euro di passività.

Il quadro finanziario è più felice con un fondo cassa finale di 75.156 euro, riscossioni per 391.684 euro e pagamenti per 388.035 euro.

 

Michele Grupillo atleta del mese

Sono passati due anni da quando il personal trainer castelnovese Michele Grupillo ha ripreso a pieno regime l'attività agonistica aggiudicandosi numerosi titoli: dai Nord Italia, ai campionati italiani, europei e per ben due anni consecutivi quelli di Mister Universo Nga a Miami, in Florida. In questi giorni è arrivato un altro prestigioso riconoscimento: la federazione americana National Gym Association lo ha eletto "Atleta del mese".

 

Sta meglio il bimbo di tre anni urtato da una bici

 

Due bambini di 7 e 3 anni in bicicletta, protagonisti dei classici giochi con le due ruote, ma questa volta il gioco ha avuto un epilogo poco felice. Forse per una frenata improvvisa le due biciclette si sono toccate ed in seguito all’urto ad avere la peggio è il più piccolo dei due per cui si sospetta di una probabile frattura alla tibia. Immediato l’intervento del 118 che ha trasferito il piccolo all’Ospedaletto di Alessandria mentre sul luogo dell’accaduto sono intervenuti anche i carabinieri di Pontecurone per i rilievi del caso. Al momento in cui scriviamo apprendiamo che le condizioni del bambino sono in costante e progressivo miglioramento.

 

Aperta la prenotazione dei nuovi loculi

 

Terminati i lavori e collaudata l’opera, sono disponibili al cimitero i nuovi loculi senza il vincolo del decesso. La giunta ha deliberato la possibilità di prenotazione sino al 50% della disponibilità e a partire dal 2 luglio gli interessati potranno rivolgersi all’ufficio tecnico secondo settore del comune (orari di apertura: dal lunedì al venerdì dalle ore 9,30 alle ore 13 e il mercoledì dalle ore 17 alle ore 18,30) per la scelta.

Come previsto dal vigente regolamento di polizia mortuaria la concessione in prenotazione comporta la maggiorazione del 10% della tariffa base. Nel frattempo sono state anche assegnate le nuove edicole alle famiglie che ne avevano fatto richiesta.

 

Basket Club Castelnuovo Scrivia - Finali nazionali 3vs3 Under 16 femminile

 

Molta la carne al fuoco in casa Bcc, nonostante tutto l’ambiente sia ancora profondamente scosso per la scomparsa di Gigi Gaggio, di cui si dà conto in un’altra parte del giornale. 

Dal 28 al 30 giugno sono in programma, a Castellana Grotte (Ba), le finali nazionali 3vs3 categoria under 16 femminile; il Bcc, vincitore del titolo regionale, pur presentandosi all’appuntamento con una assenza pesante (Bernetti ha dovuto dare forfait a causa di un virus e sarà sostituita da Saggese), scenderà in Puglia con la ferma intenzione di vendere cara la pelle. Al di là di quello che sarà il verdetto del campo resta la grande soddisfazione per aver centrato una qualificazione prestigiosa: per le giraffine (Elena Falabrini, Noemi Quintiero, Matilde Repetto ed Alexandra Saggese accompagnate da Claudio Bassi, dirigente responsabile del settore giovanile castelnovese) queste giornate costituiranno comunque un’esperienza indimenticabile.

Serie A2

Anche per la stagione 2018-2019 il Basket Club Castelnuovo Scrivia si presenterà al via nel campionato di serie A2 femminile; questo il primo snodo importante per la prossima annata per la società del presidente Sacchi e del vice Tuccio. Non ci sarà più, dopo un lustro estremamente proficuo per ambo i fronti, a far compagnia alle castelnovesi il marchio EcoProgram; corre l’obbligo di ringraziare l’azienda del patron Barabino ed il dottor Algeri per il sostegno che hanno fornito in questi anni, forieri di grandi soddisfazioni. Confermato invece l’appoggio economico della Pro Tech dell’ex presidente Daniel, ancora al fianco delle giraffe; è più che doveroso, in questo caso, esprimere gratitudine per l’aiuto fondamentale che, insieme a quello ugualmente prezioso di altri sponsor più piccoli, viene fornito alle casse del sodalizio castelnovese. Ma contatti sono stati avviati, in queste settimane, per la ricerca di un nuovo main sponsor ed una soluzione positiva sembra essere ormai alle porte, tanto che il nuovo, prestigioso, marchio potrebbe essere ufficializzato a breve. Nel frattempo Balduzzi è al lavoro per costruire, di concerto con coach Pozzi, la nuova squadra e si può già prevedere che diverse saranno le novità; sicuro l’addio di Madonna, passata ad Empoli, appena salita in A1, così come quello di Giacomelli e Katshitshi, entrambe finite alla neopromossa Moncalieri, quasi certo quello di Ljubenovic (Udine probabile destinazione). Molte le trattative che il ds castelnovese ha intavolato, sia sul fronte conferme che su quello dei nuovi arrivi; molte di queste sono state ormai praticamente definite e verranno ufficializzate nelle prossime settimane ma possiamo anticipare che si tratta di atlete dal curriculum importante; anche quest’anno vedremo ai nastri di partenza un Bcc in grado di ben figurare.

In foto: Saggese, Quintiero, Repetto e Falabrini

 

Dojo Karate Yuki - Il cielo scozzese è azzurro

 

La scorsa settimana si sono svolti i mondiali di karate Wukf (World united karate federation), a Dundee in Scozia. I nostri ragazzi, Cristiana Rossi e Marco Cerutti, atleti azzurri della nazionale, hanno partecipato al campionato ottenendo eccellenti risultati e salendo per l’ennesima volta sul podio, confermandosi così sulla piazza internazionale atleti di alto livello. Cristiana, dopo aver superato la fase eliminatoria, si laurea campionessa del mondo di kata a squadre, davanti alla fortissima squadra della Romania e portando a casa un oro che vale da riconferma dei valori immensi di tecnica e dedizione che la contraddistinguono. Marco, anch’egli giunto alle finali in una categoria difficile come il kumite open weight, categoria unica senza limiti di peso che vantava 50 iscritti provenienti da tutto il mondo, sale sul podio portando a casa il bronzo. Ancora una volta i nostri ragazzi si sono distinti per le loro capacità ottenendo così risultati di grande prestigio e valorizzando il Dojo Karate Yuki.

Helenio Pasquali