LA PROVINCIA RISTRUTTURA IL CAVALCAVIA SULL’A7 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   04/07/2018 00:00:18 

 

 

Sette Giorni a Tortona affrontò per primo l’argomento dei cavalcavia da ristrutturare sul numero 41 di sabato 5 novembre 2016. Il perché è presto detto: una settimana prima a Lecco un cavalcavia era crollato provocando una sciagura. Per questo il giornale si premurò di controllare “personalmente” i cavalcavia autostradali di competenza provinciale situati al Rondò, lungo la ex statale 211, per scoprirne le condizioni e pubblicò le foto che evidenziavano lo stato di degrado delle strutture. Un secondo articolo sempre corredato di foto venne pubblicato sul giornale del 18 marzo dello scorso anno, dopo una seconda tragedia nelle Marche, chiedendo esplicitamente all’ente provinciale un intervento. Ora la Provincia dal 28 giugno ha iniziato i lavori di manutenzione straordinaria della pila e dei giunti dell’intersezione a livelli sfalsati del cavalcavia tra le provinciali 211 della Lomellina e 10 Padana Inferiore. Per eseguire gli interventi, che avranno una durata di 30-45 giorni, si è provveduto al restringimento delle carreggiate dal km 12+635 al km 12+700 sulla 211 ed a limitare il transito sulle rampe di svincolo in direzione Tortona-Novi Ligure e Novi-Alessandria ai mezzi con massa superione a 3.5 tonnellate. I percorsi alternativi sono i seguenti: 

• Rampa di svincolo direzione Tortona – Novi Ligure: proseguire lungo la S.P.10 “Padana Inferiore“ fino alla progressiva km 111+300 (rotatoria località Fornace Cascinotti) con inversione di marcia alla predetta rotatoria prosecuzione lungo la S.P. 10 “Padana Inferiore” ed immissione sulla rampa di svincolo tra la S.P. 10 “Padana Inferiore” e la S.P. 211 “della Lomellina” direzione Alessandria – Novi Ligure.

• Rampa di svincolo direzione Novi Ligure – Alessandria: proseguire lungo la S.P. 211 “della Lomellina” sino alla progressiva km 1+100 (rotatoria Casello Autostrada A7 S.P. 211 bis) con inversione di marcia alla predetta rotatoria proseguimento lungo la S.P. 211 “della Lomellina” ed immissione sulla rampa di svincolo direzione Sale-Alessandria.

In foto: Un particolare del cavalcavia dell’ex statale 211 di competenza della Provincia