BARDONE E BIANCHI INCONTRANO BRAMBILLA 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   11/07/2018 00:00:21 

 

 

Primo colloquio con il neo direttore generale dell’Asl

 

Il sindaco Bardone e l’assessore alla sanità Bianchi hanno avuto un primo colloquio con il dottor Antonio Brambilla, da poche settimane direttore generale dell’Asl, incontrandolo lunedì pomeriggio, con ampio anticipo rispetto agli incontri formali programmati per visitare le strutture sanitarie della città.

Il sindaco, infatti, inviando le congratulazioni per l’incarico, gli aveva espresso piena disponibilità a concordare, appena possibile, un incontro per condividere alcuni aspetti della situazione ospedaliera e distrettuale, da tempo in attesa di risoluzione e che sono di particolare interesse per il territorio.

Tra le numerose preoccupazioni e tra gli argomenti posti dagli amministratori tortonesi all’attenzione del dottor Brambilla, per cercare di garantire il mantenimento degli attuali servizi ospedalieri e addivenire, finalmente, all’attuazione dei punti previsti dal piano aziendale dell’Asl, si è discusso, oltre che della fisiatria, della necessità di sostituire urgentemente il primario di chirurgia, della necessità di garantire piena funzionalità alle strutture pertinenti all’ortopedia, dell’ambulatorio di pediatria, dell’importanza del potenziamento della cardiologia territoriale e dell’organico che opera in ospedale, della continuità assistenziale e della programmazione della importante attività svolta dall’associazione volontari ospedalieri (AVO).

“L’assessore Bianchi ed io abbiamo apprezzato la disponibilità, la sensibilità e l’attenzione che ha dimostrato il direttore generale verso le problematiche esposte - dice il sindaco - problematiche che naturalmente non erano nuove al dottor Brambilla, che però ha condiviso l’opportunità di attuare un percorso di confronto preventivo con i rappresentanti del territorio, proprio per approfondire le singole realtà per cercare di andare incontro, il più possibile, alle esigenze di salute dei cittadini. Proprio con questo spirito, in occasione della visita alle strutture sanitarie della nostra città, in programma il prossimo 17 luglio, il direttore incontrerà in sala Romita i sindaci del territorio”.