AL VIA MONITORAGGIO PER I MIASMI 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   18/07/2018 00:00:23 

 

 

Mercoledì mattino, come annunciato, si è svolta la riunione tra i rappresentanti della Ecoprogetto Tortona, che gestisce il biodigestore lungo la provinciale per Castelnuovo, da tempo sotto “sorveglianza” per i miasmi, e quelli della Provincia e del comune per esaminare la proposta di indagine voluta proprio dalla società. Si è così appreso che è stato dato mandato alla Osmotech srl, una società di Pavia certificata, che nell’arco di sei mesi monitorerà le emissioni del biodigestore, con l’ausilio di una decina o più di cittadini che fungeranno da “segnalatori”. In pratica, così come è emerso dall’accordo approvato mercoledì, la società pavese individuerà una decina o più di cittadini, anche su segnalazione del comune, che saranno adeguatamente istruiti per compilare una relazione quotidiana segnalando eventuali miasmi. Questo monitoraggio sarà effettuato in due tempi: da settembre a novembre e da maggio a luglio del prossimo anno, in modo da coprire tutte le stagioni. Vedremo come andrà a finire.