I CARABINIERI ARRESTARONO 14 SPACCIATORI: IL CAPOBANDA CONDANNATO A 4 ANNI E 9 MESI 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   01/05/2019 00:00:11 

 

L’operazione risale al maggio dello scorso anno a Castelnuovo

 

Sicuramente tutti i lettori ricorderanno l’operazione dei carabinieri della locale compagnia che nel maggio dello scorso anno portò all’arresto di 14 persone per spaccio di stupefacenti, operazione svoltasi tutta lungo gli argini dello Scrivia a Castelnuovo, luogo ove si concretizzava lo spaccio, ed a Milano, città ove abitavano quasi tutti i membri di questa banda che rispondeva agli ordini del marocchino 22enne Omar El Abbassi, detto Mimmo, che arruolava principalmente suoi connazionali, e che alla guida di auto intestate a compiacenti prestanome trasportava la droga da Milano a Castelnuovo ove i suoi complici si premuravano di smerciarla. I carabinieri hanno svolto accurate indagini, sorvegliando per settimane la zona dello spaccio e seguendo il corriere nei suoi frequenti spostamenti da e per il capoluogo lombardo. Poi la grande operazione che ha portato all’arresto di 14 persone. Ora il capo banda è stato processato e condannato 4 anni e 9 mesi di reclusione.