PONTECURONE - 14ENNI SPARANO CON FUCILE AD ARIA COMPRESSA 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   03/05/2019 18:16:00 

 

Nella serata di giovedì 2 maggio alcuni abitanti del paese hanno chiamato i carabinieri dopo aver sentito colpi sordi d’arma da fuoco che sparava a ripetizione nei pressi della fornace. Giunti sul posto i carabinieri del nucleo operativo della caserma di Tortona raccoglievano le testimonianze e le voci in paese che riferivano di una ragazza ferita dal pallino di una carabina ad aria compressa nella giornata di sabato 27 aprile. Dopo alcuni accertamenti i militi hanno individuato un gruppo di quattro 14enni, uno dei quali in possesso della replica di un fucile d’assalto Colt M4 in versione soft-air che spara pallini in granulato plastico di 6 mm, anche a raffica. Il giovane è stato segnalato alla procura dei minorenni per procurato allarme non avendo riscontrato nessun danno a persone o cose. Sebbene il manufatto sia di libera vendita l’utilizzo è prescritto nei campi di gara e con equipaggiamento protettivo, indossando appositi occhiali per evitare potenziali lesioni.