PAGINA FLASH: LE ANTEPRIME DI SETTE GIORNI 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   14/09/2018 11:19:00 

 

 

Ordinati dalla magistratura di Milano

Dante Davio e Fabrizio Longa agli arresti domiciliari

Bancarotta documentale e patrimoniale della Italtrading: spariti 200 milioni e fatture false per 53

 

La notizia è di quelle che non possono che far rumore nella nostra città, ove i due personaggi coinvolti sono molto conosciuti. Mercoledì 12 settembre il nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza di Milano ha posto agli arresti domiciliari sette persone accusate a vario titolo di bancarotta documentale e patrimoniale per distrazione. Tra questi Dante Davio, di 62 anni, noto commercialista, dal 2013 presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona e Fabrizio Longa, 69 anni, attuale presidente del Pst di Rivalta.

Tutto nasce dal fallimento il 26 ottobre del 2017 della Italtrading spa, società di trading e vendita gas del gruppo Geifin con sede a Milano. La procura milanese inizia subito le indagini perché a quanto pare si parla di un buco di 200 milioni di euro....

 

Il sindaco Bardone risponde al segretario della Lega Chiodi

 

Gentilissimo Direttore, 

mi conosci e sai che non amo sottrarre troppo spazio alle notizie del tuo settimanale, ma in questo caso non posso proprio esimermi dal replicare alle accuse che il segretario della Lega cittadina ha rivolto all’operato della mia giunta.

Lo faccio per dovere di informazione nei confronti dei cittadini che leggono il tuo giornale, verso i quali abbiamo l’obbligo di fare chiarezza.

Partirei da uno dei passaggi conclusivi dell’intervista rilasciata da Federico Chiodi laddove l’ex assessore della giunta Berutti chiosa affermando che l’attuale maggioranza si è occupata di ordinaria amministrazione.

Mi chiedo se in questi ultimi quattro anni e mezzo il segretario della Lega abbia vissuto a Tortona o si sia mai interessato delle vicende cittadine, perché in tal caso non vedo come si potrebbe definire “ordinaria amministrazione” l’aver dovuto affrontare nell’ordine: due eventi alluvionali devastanti per il nostro territorio (autunno 2014), la chiusura della scuola Sarina e successiva demolizione (2015), la ricostruzione scuole medie quartiere Oasi (2016),....

 

Prime conferme per le elezioni

 

Bene, nell’arco di due settimane grazie all’interviste ed agli interventi che abbiamo pubblicato la situazione politica amministrativa della nostra città, in previsione delle elezioni della prossima primavera, si è abbastanza delineata. Gianluca Bardone ha deciso di ricandidarsi, il Pd ha detto di sostenerlo, così come i gruppi della sinistra. Federico Chiodi, per la Lega, ha di fatto posto la sua candidatura, con ogni probabilità con il centrodestra e non con il Movimento 5 Stelle. Quest’ultimi hanno partecipato domenica al dibattito con la giunta organizzato dalla Festa dell’Unità. Presenti numerosi attivisti, Dellachà con a fianco la Scagnetti ha elogiato il sindaco: “non avrei mai fatto il programma che lui ha presentato nel 2014, ma occorre riconoscere che ha agito bene, con correttezza, e lo ha quasi del tutto realizzato”. Ha poi lasciato capire che l’aspirazione dei pentastellati tortonesi è di presentarsi con un proprio candidato alle prossime amministrative.....

 

Chiamparino si ripresenta e il Pd è contento! Perchè?

 

La notizia di sabato scorso è che Sergio Chiamparino, attuale governatore del Piemonte, è pronto a ricandidarsi alle elezioni del prossimo anno. La notizia è una notizia, ma quello che ci ha sorpreso è che ex parlamentari della nostra provincia, così come consiglieri regionali sempre della nostra provincia, hanno immediatamente fatto circolare commenti di elogio per questa decisione.

Ora noi non siamo mai stati usi ad entrare nelle competizioni elettorali, e nemmeno questa volta vorremmo farlo. Ma ci chiediamo: come è possibile che politici del Pd alessandrino siano contenti che Chiamparino si ripresenti?....

 

Udienza preliminare al 1° febbraio

Agricoltori a giudizio: percepivano contributi senza averne diritto

 

A fine dello scorso mese di marzo pubblicammo la notizia che la procura di Alessandria aveva concluso un’indagine che vedeva coinvolti 38 indagati, quasi tutti agricoltori. L’accusa è di aver indebitamente percepito contributi agroalimentari dalla Regione senza essere in possesso dei requisiti o delle condizioni previste dal bando regionale. Secondo l’accusa le aziende avrebbero percepito indebitamente tra i 5 ed i 15 mila euro. L’iniziativa delle Regione ebbe inizio nel 2012 con un piano di sviluppo rurale, Psr, mirante ad incrementare l’uso di fertilizzanti naturali in luogo di quelli chimici sostituendoli con compost formato dai rifiuti. La Coldiretti attraverso la propria società Impresa Verde, predispose un progetto in accordo con Aral, la società dei rifiuti alessandrina, che si impegnava a fornire il compost.....

 

Nell’ospedale civile

Ambulatorio di pediatria necessario ma carente

 

In queste settimane abbiamo ricevuto numerose segnalazioni da parte di genitori che lamentano il quasi inesistente servizio di assistenza pediatrica assicurato dal nostro ospedale. E’ vero, abbiamo la fortuna di avere un “ospedaletto” per l’infanzia di grande eccellenza ad una ventina di chilometri di distanza, ma è altrettanto vero che non ci si può sempre recare al pediatrico per qualsiasi problema, o andare a Novi ove c’è il reparto. In effetti sulla porta dell’ambulatorio di pediatria è incollato un foglietto che indica che dal 13 agosto l’apertura è di tre giorni alla settimana per tre ore al giorno. Un po’ poco, troppo poco, anche perché se al martedì, giovedì, sabato e domenica ci fosse un’emergenza le soluzioni sono solamente quelle indicate: non tranquillizzanti per un genitore.....

 

Pm10: stagione da ricordare

 

La particolare stagione meteorologica che ha caratterizzato questi primi sei mesi dell’anno ha permesso di raggiungere, del tutto involontariamente per altro, un buon risultato: a fine agosto le giornate fuori legge per le Pm10, cioè nelle quali si è superato il limite di 50 microgrammi per metro cubo, sono solamente 19, quasi un record!

Tutto ciò, però, dovuto solamente alle condizioni climatiche e meteorologiche, perché nessuna amministrazione comunale, provinciale o regionale ha fatto nulla per combattere questo inquinamento. Come si potrà vedere nella tabella, negli ultimi 12 anni il limite annuale è stato superato sempre, al massimo entro marzo, con l’unica esclusione del 2016 quando le 36 giornate fuori legge sono state raggiunte il primo novembre. Quest’anno si potrà migliorare quel record?....

 

Chiusure festive anche nei comuni turistici?

 

Proprio in questi giorni è salita agli onori della cronaca la questione della chiusura dei negozi di domenica e nei giorni festivi. C’è chi, al governo, li vuole sempre chiusi, c’è chi invece vorrebbe escludere i comuni turistici. Vedremo come andrà a finire perché fino ad ora si è allo stato delle chiacchiere, senza nulla di concreto. Ma questo fatto si lega ad un provvedimento che la Regione Piemonte ha assunto in quest’anno e che è stato pubblicato a fine luglio sul bollettino ufficiale: l’elenco dei comuni turistici del Piemonte. L’elenco non è lunghissimo, e nel tortonese i comuni considerati turistici sono:....

 

Derthona Basket - Amichevoli - Con la Vanoli Cremona bene solo a metà. Nel weekend quadrangolare a Parma

 

La preparazione del Derthona Basket è ormai entrata nella fase più calda e dopo un mese di allenamenti e 5 amichevoli coach Pansa può sicuramente tirare le prime somme. Il precampionato dei leoni è stato caratterizzato fino ad ora da gare con alto livello di difficoltà contro squadre del piano superiore tranne la prima con Valsesia (Serie B) ma purtroppo il coach bianconero non ha mai potuto schierare la formazione al completo dovendo far fronte a parecchi problemi fisici, non gravi, ma impattanti sulla qualità del lavoro del gruppo. Gli ultimi quelli occorsi a Ndoja e Spizzichini, il primo con una distorsione alla caviglia che lo terrà fuori per una decina di giorni ed il secondo con una brutta contrattura alla coscia che ha spinto lo staff medico a non rischiarlo per la gara con Cremona chiusa 62-93.

Vanoli. La sfida con Cremona che indicazioni ti ha lasciato? “Mi sono piaciuti molto il 2º ed il 3º quarto in cui abbiamo interpretato la gara nel modo giusto, sia fisicamente che mentalmente - dice Pansa - Non mi sono invece piaciuti gli approcci al 1º ed al 4º periodo in cui loro hanno tirato con ottime percentuali e noi non siamo stati in grado di contrastare la loro fisicità".

Nella foto: Buffo al tiro contro Cremona

D.M.

 

Eccellenza - Girone B - C. Derthona in trasferta a Cuneo

Eliminato in Coppa da un doppio 1-0 del Castellazzo

 

La bella partenza in campionato con la vittoria 2-1 ai danni della Cheraschese ha regalato ai bianconeri i primi tre punti della stagione lasciando anche buone indicazioni a mister Merlo. Purtroppo però in settimana è arrivata l’eliminazione dalla Coppa per mano di un Castellazzo molto cinico che ha vinto sia l’andata che il ritorno per 1-0 e si è aggiudicato il passaggio del turno. 

Cheraschese. Rosset e Mazzocca si avvicinano al gol nelle battute iniziali, ma poi le cose si complicano a causa dell’espulsione di Anibri per fallo di reazione a metà del primo tempo. Prima della pausa però un fantastico pallonetto di Guazzo che scavalca Nurisso manda avanti i locali che chiudono 1-0 al 45’. 

In foto: un’immagine del derby di mercoledì sera al Grassi di Pontecurone

D.M.

 

Promozione - Girone DHsl Derthona a Torino con il Rapid

Una formalità il passaggio del turno in Coppa a Valenza (10-0 nel doppio confronto!)

 

Esordio di campionato convincente dell’Hsl Derthona guidato da mister Pellegrini che nella gara di apertura della stagione al Coppi vince e convince battendo il Trofarello per 2-0 grazie a due reti di pregevole fattura e facendo divertire i suoi tifosi, davvero numerosi. Il modo migliore di iniziare un campionato che si preannuncia combattuto e ricco di insidie ma in cui questo Derthona, con le armi che ha a disposizione, sembra proprio poter dire la sua. Come ha fatto nel primo turno di Coppa in cui fra andata e ritorno, giocato mercoledì sera, ha rifilato ben 10 reti alla Valenzana assicurandosi il passaggio del turno.

Trofarello. Gara in discesa fin da subito con la splendida rete di Russo in rovesciata al 5’ (assist di Merlano di testa dopo una bella azione di Calvio) che spiana la strada ai bianconeri. 

In foto: la rovesciata di Russo che vale l’1-0 sul Trofarello

D.M.

 

Seconda Categoria - Gironi I-L - Campionato al via... ma che “brutti” gironi

“Ci hanno trattato male” dimostrando “Poco senso di responsabilità”

 

Dopo Eccellenza, Promozione e Prima questa domenica ricomincia anche il campionato di Seconda Categoria che vede ben 5 squadre del “tortonese” impegnate nei gironi I ed L secondo la formula che è stata imposta quest’anno dalla Lega e che ha fatto storcere il naso, per usare un eufemismo, a gran parte delle società iscritte; a causa di una composizione geografica davvero assurda, soprattutto le squadre del Girone I, Casalnoceto, Molinese e Viguzzolese, saranno costrette a trasferte lunghissime (Valfenera, Solero, Buttigliera d’Asti, Caresana...), davvero incomprensibili per società con risorse economiche limitate ed allo stesso tempo, con questa nuova composizione, sono state eliminati alcuni “derby” ed alcune sfide piuttosto sentite dai ragazzi e dalle società, che avrebbero garantito maggior interesse ed incassi superiori. Più “fortunate” Garbagna e Cassano (Girone L) che hanno Acqui, Mornese e Molare come tappe più distanti.

D.M. - H.P.

 

Il resto delle notizie le potete trovare su Sette Giorni attualmente in edicola o sul sito a partire da mercoledì 1