“PALERMO CHIAMA ITALIA...” - PREMIATI STUDENTI DEL PEANO 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   12/06/2019 00:00:11 

 

In occasione del 27° anniversario delle stragi di Capaci e via D’Amelio, a Torino si è svolta lo scorso 23 maggio la manifestazione “Palermo chiama Italia” promossa dal Miur e dall’Ufficio Scolastico Regionale. Il nostro Liceo è stato invitato a partecipare in qualità di istituto piemontese che si è distinto per le attività didattiche e progettuali svolte come contrasto alla cultura mafiosa e incentivo allo sviluppo delle competenze di cittadinanza e convivenza civile. Inoltre, relativamente al concorso “Follow the money. Da Giovanni Falcone alla Convenzione Onu di Palermo contro la criminalità organizzata transnazionale”, bandito dalla Fondazione Falcone, gli alunni Alessandro Ricci e Matteo Sassi della IV C Scientifico sono stati premiati come terzi classificati. Hanno partecipato producendo una canzone inerente al tema della mafia: il brano, dal titolo “Rita”, racconta la storia di Rita Atria che, oppostasi alla cultura mafiosa radicata nella comunità di appartenenza e persino nella sua stessa famiglia, aveva trovato nel giudice Borsellino un sostegno per denunciare; Rita, appresa la notizia della strage di via D’Amelio, sentendosi sola, si arrese e si tolse la vita. Rimane l’emblema della consapevolezza di una giovane circa la necessità di ribellarsi a qualsiasi comportamento di tipo mafioso. Complimenti ai ragazzi per aver saputo interpretare con testo e musica una storia dolorosa e tanto degna di riflessione!