"ALTA MODA": DUE ARRESTI 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   10/07/2019 00:00:10 

 

A fine maggio i carabinieri della nostra città hanno reso nota la notizia di un’operazione in vasta scala denominata “Alta Moda” che ha portato all’arresto di 22 persone, quasi tutte straniere, alcune residenti in città. L’operazione ha sgominato una banda di romeni dedita ai furti di capi di abbigliamento nei grandi magazzini, merce che poi veniva rivenduta nel Paese di origine. I furti avvenivano in Piemonte, Lombardia, Liguria, Emilia Romagna, Toscana e Svizzera ed una della principali basi operative era proprio nella nostra città. Ora la magistratura ha ordinato l’arresto di due donne, la 49enne Vasilica Dinca, abitante in via Domenico Schiavi e della figlia, per altro già in carcere. L’abitazione della Dinca fungeva da supporto logistico sia per i ladri che per le merci rubate. In quella casa, infatti, la refurtiva veniva imballata e spedita in Romania. La donna è stata posta in carcere con l’accusa di associazione a delinquere finalizzata ai furti ed alla ricettazione, con l’aggravante della transnazionalità dei fatti.