PREMIO ARTE LUNASSI A GRETA PENACCA 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   24/07/2019 00:00:02 

 

Il Circolo Lunassese e lo Studio d’Arte e Restauro Gabbantichità per il 19° anno dalla sua istituzione, hanno assegnato il Premio Arte Lunassi a Greta Penacca e le dedicano nella stagione estiva, da domenica 28 luglio, ore 18 inaugurazione, a domenica 15 settembre, una esposizione nella sede del Circolo Lunassese. 

Greta Penacca nasce in val Curone dove trascorre infanzia e adolescenza. Si diploma all’Accademia ligustica di Belle Arti nel 1977 a Genova e studia pittura con Mario Chianese, Roberta Ferrarese e Piero Terrone e tecniche dell’incisione con Giannetto Fieschi. Negli anni successivi ritorna in val Curone, dove attualmente vive e lavora. Nel 2006 illustra il libro “Storia di un Angelo” segnalato al Concorso Nazionale Cassa di Risparmio di Cento (Fe). Negli stessi anni si dedica alla ricerca pittorica. Con il marito Matteo Bonafede fonda nel 2004 l’Associazione Nazionale degli Artisti Artigiani. La passione per l’arte e l’artigianato condivisa con il marito porta in questi anni all’incontro con artisti, designer e creatori di varie nazionalità che frequentano la casa di San Sebastiano Curone. Dal 2014 all’attività pittorica accompagna la pratica dell’insegnamento nel Centro per Adulti con Autismo di Cascina Rossago a San Ponzo (Pv).

Vincenzo Basiglio