LA PAGINA DI CASTELNUOVO SCRIVIA 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   31/07/2019 00:00:08 

 

Ricordato l’eccidio del Secco

 

Domenica alla frazione Secco è stato ricordato l’eccidio consumato il 29 giugno 1944. In apertura la commemorazione di quanto accaduto con l’intervento del sindaco Gianni Tagliani. Numerose le persone intervenute a questa cerimonia insieme alle autorità militari, ad alcuni amministratori locali ed ai sindaci di Molino, Anna Fantato, di Guazzora, Pierino Cereda ed al consigliere comunale Andrea Stefanet in rappresentanza del comune di Alzano. Quindi la messa solenne presieduta dal vescovo emerito, mons. Martino Canessa e dal nostro parroco don Paolo Caorsi, animata dai cori di Alzano e Molino. Durante la solennità sono state ricordate le sette vittime di quella tragica e disumana violenza: Carlo Galanti di Molino, Giuseppe Sottotetti con la moglie Maria Balduzzi ed i loro figli Pietro e Gino Sottotetti insieme alla loro parente, sfollata da Voghera, Anna Maria Pomo e Giuseppe Castellini. Al termine, come da tradizione, cena conviviale presso la famiglia di Elena ed Elio Angeleri.

Helenio Pasquali

 

A 90 anni è morto “il preside”

 

Martedì 23 luglio è morto all'età di 90 anni l'ing. Stello Lorenzo Stella. Per tutti, il Preside. Infatti, per tantissimi anni è stato il preside della scuola media "Baxilio" ed oggi tutto l'istituto comprensivo "Bassa Valle Scrivia", con in testa il dirigente scolastico Lorenza Daglia, lo ricorda con affetto riconoscendogli una straordinaria passione che lo ha portato a condividere importanti risultati di innovazione e crescita per la nostra scuola. Ma il suo impegno è andato decisamente oltre e sarebbe impensabile ricordare tutti i suoi incarichi e le funzioni ricoperte. Da sempre democristiano, per diversi anni il suo nome era molto gettonato nelle cronache locali dei consigli comunali a palazzo Centurione, molto impegnato anche nelle vita della parrocchia, numerosi i suoi apprezzati articoli sul Bollettino, così come puntuali sono sempre stati i suoi interventi all'interno del consiglio pastorale, senza dimenticare il suo lodevole impegno per la rinascita della Confraternita di San Desiderio. In molti hanno voluto salutare il preside Stello Lorenzo Stella mercoledì sera quando è stato recitato il rosario così come giovedì pomeriggio per i funerali nella sua amata chiesa parrocchiale. Lascia la moglie Adelina ed i figli Annamaria, Enrico, Marco, Paolo e Vittorio.

Helenio Pasquali

 

Un planetario in paese

 

Sabato sera è stato inaugurato presso l'azienda agricola Elilu un avveniristico planetario che permetterà di scoprire la magia del cielo. Per prestazioni questa nuova struttura sarà la seconda in Piemonte dopo quella di Torino ed infatti si calcola che saranno circa 2.500 le presenze annuali. Il planetario è stato costruito dalla Columbia Optics di Ferrara, leader nel settore, che ha dotato la struttura di una tecnologia all'avanguardia, in particolare per la didattica e che permetterà l'apertura per almeno 40 fine settimana all'anno, oltre a proporre 14 nuove attività didattiche per le scuole.

Helenio Pasquali

 

Caduta alberi!

 

Alla fine i commenti sono stati unanimi: "E' andata davvero bene". Quanto accaduto domenica, verso le 17,30, poteva avere conseguenze ben più gravi. Assenza di vento, nessun temporale ma improvvisamente un grosso ramo è caduto ostruendo un tratto della strada adiacente al monumento dei Caduti, in piazza Vittorio Veneto. Solitamente si trovano sempre parcheggiate autovetture ed è frequente il transito di mezzi, pedoni e ciclisti. Forse, l'orario e la coincidenza con la domenica di luglio hanno reso più tranquilla la zona per cui non si lamentano nè feriti nè danni anche se a distanza di pochi metri erano parcheggiate alcune auto. Tutto bene, comunque, ciò che finisce bene e può essere raccontato tirando un sospiro di sollievo. Grazie al pronto intervento di alcuni volontari nel giro di un'ora la viabilità è tornata normale e la pianta è stata rimossa. Ora sono già state disposte delle verifiche per controllare le condizioni degli altri alberi di piazza Vittorio Veneto.

Helenio Pasquali

 

E’ nato il Team Bike Scrivia

 

Si attendeva da parecchio tempo la rinascita di un gruppo sportivo di ciclismo e finalmente è ora nato il Team Bike Scrivia che può già contare su 30 iscritti: un risultato inaspettato che proietta questa realtà verso ulteriori traguardi. Il team partecipa a tutte le manifestazioni di gran fondo, cicloturistiche, gare amatoriali ma anche semplici ritrovi organizzando pedalate piuttosto che tour sulle due ruote. Come spiega il presidente Piero Cresta, anche a nome dei suoi più stretti collaboratori “il team si propone di portare avanti la nostra idea di sport, non per forza agonistico, ma sempre e comunque con grande passione e tanto divertimento. Ringrazio tutti gli sponsor che sostengono la nostra attività, i nostri iscritti e più in generale tutti coloro che collaborano alla crescita della società”. Ovviamente sono stati fissati anche alcuni obiettivi, due su tutti. Il primo la creazione di un campo scuola per i bambini nel terreno adiacente l’area Crespi; il secondo la riqualificazione dei sentieri del parco dello Scrivia che da Castelnuovo portano direttamente a Cassano Spinola. Prossimo appuntamento domenica a Capannette di Pei. Concludiamo ricordando che sono già aperte le iscrizioni per il prossimo anno e per ulteriori informazioni ci si può rivolgere presso il Planet Racing Bike (tel.: 0131 823134).

Helenio Pasquali

 

Un San Desiderio in grande stile

 

Tanti appuntamenti ed alcune importanti novità caratterizzeranno il programma della festa patronale di San Desiderio 2019. Debutto della patronale sabato 24 agosto alle 14,30 con la partenza della corsa ciclistica riservata ai dilettanti valevole per il XXXIX Trofeo “Bassa Valle Scrivia e Val Curone”, 59° Circuito “Fausto e Serse Coppi”. Quindi alle 21 presso le sale del castello podestarile inaugurazione della rassegna pittorica mentre dalle 21,30 si ballerà in piazza con l’Orchestra spettacolo “Luca Frencia”. 

 

Domenica 25 agosto dalle 9 lungo le vie del concentrico sarà allestito un ricco mercato ambulante; alle 10 messa solenne in parrocchia cui seguirà la processione accompagnata dalla banda sino all’arco di via Roma da dove verrà impartita la benedizione al paese con il busto di San Desiderio. Grande attrazione poi alle 18 ed alle 21,30 nei giardini di Palazzo Centurione con la “Bandarotta Fraudolenta”. Dalle 20 al “Beppe Spinola” triangolare di calcio di cui parliamo a parte ed alle 21,30 in piazza saranno protagonisti Marco Zeta, Gigi Chiappin e l’Orchestra del Cuore. 

 

Lunedì 26 agosto tutti con il naso all’insù: dalle 21,45 la Firework’s Parente di Melara Po, organizzatrice del prestigioso campionato mondiale dei fuochi d’artificio, presenterà un grandioso spettacolo pirotecnico aereo. A seguire un doppio appuntamento: alle 22,20 la piazza si animerà con i “Divina” mentre all’area industriale si terrà il music festival “Summer Jam”. 

 

Martedì 27 agosto alle 17,30 presso il campo sportivo comunale “Memo Ricky” ricordando Riccardo Salvagnin, prematuramente scomparso in seguito ad un tragico incidente stradale: per l’occasione, come da tradizione, verrà organizzata una serata benefica con musica ed animazione. Legati alla patronale saranno anche gli appuntamenti in programma sabato 31 agosto: inaugurazione nel castello podestarile della rassegna “Punti di Vista”: fotografie, artigianato, parole e musica mentre alle 21,30 in piazza la splendida kermesse con la Festa dei Coscritti, anno 2001 con musica ed animazione. Ricordiamo infine che durante i giorni della festa patronale la Confraternita di San Desiderio organizza la pesca di beneficenza nell’arengario.

Helenio Pasquali

 

Iniziative & appuntamenti

 

Lo sportello "Giovani e Informati" resterà aperto ancora mercoledì prossimo 31 luglio presso la biblioteca dalle 16,30 alle 18,30. Ricordiamo che si tratta di un servizio gratuito, diretto a tutti coloro che desiderano essere aggiornati sul mondo del lavoro, della scuola e sulle iniziative culturali o sulla possibilità di frequentare corsi. Giovedì 8 agosto si festeggerà la ricorrenza di San Domenico nella chiesetta di via Einaudi, sempre ben tenuta grazie all'impegno del locale comitato: alle 21 la celebrazione della messa cui seguirà un momento conviviale. In vista della Pesca di Beneficenza che si terrà nei giorni della festa patronale di San Desiderio, dal 24 al 26 agosto, presso il centro ricreativo di San Rocco, tutti i giorni dalle 15,30 alle 19,30 si raccolgono oggetti in buono stato.

Helenio Pasquali