CRONACA DELLA SETTIMANA 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   31/07/2019 00:00:10 

 

Grave incidente in circonvallazione

 

Un incidente è avvenuto martedì 23 luglio in circonvallazione all’altezza dell’incrocio con via Balustra, regolato da semaforo. La 29enne Roberta Burato, abitante in via Guala 1001, alla guida di una Lancia Ypsilon proveniente dalla rotonda della Liebig, ha iniziato la svolta a sinistra per dirigersi verso casa quando da tergo, pare a velocità sostenuta ed in sorpasso, è sopraggiunta una Honda 750 in sella alla quale era il 39enne Federico Moro, abitante a Spinetta, che non è riuscito a fermarsi in tempo andando a cozzare contro la fiancata sinistra della vettura. L’uomo è stato ricoverato in prognosi riservata e sottoposto ad intervento chirurgico, ma pare che le sue condizioni siano in via di miglioramento.

 

Vigili contro accattoni

 

Mercoledì 24 luglio, la polizia municipale ha svolto una serie di controlli mirati al contrasto dell'accattonaggio nelle vie del centro cittadino: sono state fermate e controllate diverse persone, tutte extracomunitarie, fra cui richiedenti asilo, in regola con i documenti, molti dei quali segnalati come “abitudinari” nello stazionare dinnanzi ad esercizi commerciali, in particolare supermercati, e che dopo i controlli di rito sono stati invitati ad allontanarsi. Sono stati effettuati controlli anche nei parchi cittadini, in particolare nei pressi della stazione ferroviaria, dove erano state segnalate persone che bivaccano sulle panchine notte e giorno. Anche in questo caso, constatata la regolarità dei documenti, si è provveduto ad invitare i presenti ad allontanarsi, nel rispetto delle norme di decoro.

 

Investita in piazza Duomo

E’ ancora in prognosi riservata l’80enne Claudia Carniglia in Scaglione, abitante in corso Repubblica, che verso le 12,40 di lunedì 22 stava attraversando piazza Duomo dai portici verso la piazza. In quel mentre si è immesso nel traffico proveniente da corso Leoniereo un camioncino condotto da Pierluigi Guagnini di 54 anni, strada Sanquilina, che ha colpito la donna, caduta pesantemente a terra battendo il capo. Le condizioni della Carniglia sono subito apparse gravi e la donna è stata trasferita immediatamente all’ospedale di Alessandria ove è ancora in prognosi riservata.

 

Scippo sotto i portici

Erano circa le 20,20 di domenica scorsa 21 luglio e la 78enne Alessandra Carini, abitante in piazza Lega Lombarda, dopo aver prelevato al bancomat di una banca in via Emilia si è avviata verso piazza Duomo quando è stata avvicinata da un giovane che evidentemente l’aveva seguita, e che le ha scippato la borsa, fuggendo poi in bicicletta. Pare, dalla descrizione sommaria, che si tratti dello stesso giovane che pochi giorni prima aveva scippato un’altra donna in via Morandi. Purtroppo, però, le numerose telecamere in zona o non funzionano, o non hanno ripreso nulla.

 

Fallimenti

• Dichiarato il fallimento della Geritel srl con sede in via Postumia. Curatore è il dottor Giuseppe Caniggia, l’esame dello stato passivo è fissato al 21 novembre.

• E’ fallita anche la Four srls con sede in strada Bertarino 12/D. Curatore è la dottoressa Laura Moretti, l’esame dello stato passivo è stato fissato al 21 novembre.

 

Indennità amministratori

Con determina è stato stabilito che per il periodo 1 luglio 31 dicembre 2019 la spesa per le indennità agli amministratori sarà di 48.643 euro, in quanto al sindaco spettano 1.422 euro mensili, al vice (pensionato) 1.564, agli assessori 1.280 euro o, se dipendenti, 640 euro ed al presidente del consiglio comunale 1.280.

 

Liquidazione Bardone

Per legge al sindaco uscente spetta un’indennità mensile per ogni anno di mandato, una specie di tredicesima: per questo motivo sono stati liquidati all’ex sindaco Bardone 15.346 euro.

 

Stop alla sosta a pagamento

Da lunedì 5 e domenica 17 agosto è sospeso il pagamento della sosta negli spazi blu. Tutti i giovedì pomeriggio di agosto (1, 8, 15, 22, 29) l'ufficio contravvenzioni presso il comando di Polizia municipale in via Anselmi resterà chiuso al pubblico.

 

Contributo alla Cantina Sociale

Nel programma regionale per la concessione di contributi negli interessi su prestiti per la conduzione aziendale vi è la Cantina Sociale di Tortona che ha ricevuto un contributo di 4.500 euro, calcolato sulla base del tasso d’intervento di 1 punto percentuale su un prestito di conduzione pari a 450.000 euro e della durata di 12 mesi.

 

Contributi al Cisa

La Regione ha provveduto all’assegnazione parziale delle risorse a favore degli enti gestori delle funzioni socio-assistenziali. Al Cisa di Tortona sono andati 40.667,06 euro per le prestazioni in lungoassistenza nella fase di cronicità e 74.388,53 euro per interventi socio-sanitari a favore di anziani non autosufficienti. Erogati anche il saldo 2018 di 223.927,50 euro, l’acconto per il 2019 pari a 229.402,50 euro del finanziamento di 453.330 euro per la copertura delle rette socio-assistenziali delle tariffe di ricovero dei pazienti di provenienza psichiatrica.   

 

Condannato ad un anno

L’agricoltore tortonese Oreste Novelli, di 53 anni, è stato condannato a 1 anno e 45 mila euro di multa per aver impiegato nel lavoro dei campi della sua azienda agricola braccianti clandestini, cioè privi di permesso di soggiorno. Otto di questi avevano denunciato a suo tempo l’imprenditore agricolo per sfruttamento, accusa dalla quale è stato assolto, difeso dall’avvocato Roberto Tava, come la moglie del Novelli Laura Belloni, di 54 anni e il collaboratore marocchino Lyazid Chnani di 47. I tre erano andati sotto processo per vicende avvenute tra il 2007 ed il 2012.

 

Festeggiati 104 anni!

Giovedì 25 luglio presso il Centro "Mater Dei" sono state spente le 104 candeline da Rina Tenca che risiede presso la Casa di Riposo di Don Orione. Un semplice ma significativo momento di festa alla presenza di alcuni parenti, del medico di famiglia Silvio Roldi e del sindaco Federico Chiodi che volentieri ha omaggiato l’ultracentenaria con un gradito pensiero. Un bel traguardo per la signora Rina che ha "gustato" un’ottima fetta di torta insieme ai presenti.

 

Scontro

Nella tarda mattinata di martedì 16 si è verificato uno scontro in strada Paghisano all’altezza dell’incrocio con strada privata Bovone fra la Yaris condotta da Amedeo Lupieri, 32 anni, strada Gaglierasco, e la Peugeot 308 alla cui guida era Enrica Gastaldi, 60 anni, via Don Sparpaglione. Il solo Lupieri ha subìto lesioni fortunatamente guarite in cinque giorni.

 

L’avv. Ratti nel direttivo penalisti

Lo scorso 11 luglio il direttivo della Camera Penale di Alessandria si è riunito per il rinnovo delle cariche istituzionali per il biennio 2019-2020. Fra gli avvocati eletti il tortonese Pietro Ratti. A presidente è stato confermato l’avv. Lorenzo Repetti.