FESTA MADONNA DELLA GUARDIA: PROGRAMMA DELLE CELEBRAZIONI 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   31/07/2019 00:00:14 

 

Giovedì 29 agosto il quartiere San Bernardino e tutta la città festeggeranno la Madonna della Guardia e ricorderanno il nostro santo don Luigi Orione che fortemente volle questa casa di Maria. Come ogni anno al santuario vi saranno celebrazioni religiose, il quartiere sarà animato dalle tradizionali bancarelle e non mancherà lo spettacolo pirotecnico. Questo il programma in dettaglio: Novena 20-28 agosto; messe ore 7, 8, 9, 10, 17, 21; lodi ore 7,30, vespri ore 18,30 (tranne la domenica), santo rosario ore 16,30 e 20,30. Predicatori: ore 17 don Giovanni Carollo, consigliere della Provincia religiosa Madre della Divina Provvidenza; ore 21 mons. Guido Ravinale vescovo emerito di Asti. Celebrazioni particolari: sabato 24 ore 18 messa per i malati nel cortile del Centro Mater Dei, presiede mons. Alceste Catella vescovo emerito di Casale Monferrato. Mercoledì 28 ore 23 messa della vigilia “Caffè di don Orione” presiede il vescovo di Tortona mons. Vittorio Viola. Giovedì 29 Solennità della Madonna della Guardia: messe al santuario ore: 6,30-7,30-8,30-10,30-15,30-17-21-22,30; Cripta ore: 8-9-10-11-18,30. Giubilei sacerdotali e religiosi ore 8,30, presiede padre Tarcisio Vieira direttore generale della Piccola Opera della Divina Provvidenza; Pontificale dell’Apparizione ore 10,30 presiede il cardinale Edoardo Menichelli arcivescovo emerito di Ancona Osimo; messa alle ore 17, presiede il vescovo Viola, processione alle ore 18 e spettacolo pirotecnico alle 22,15. Venerdì 30 agosto, alle 17, messa per i benefattori defunti.