CRONACA DI TORTONA 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   04/09/2019 00:00:06 

 

Auto contro moto

L’incidente è avvenuto nel pomeriggio di martedì 13 agosto in circonvallazione. Carlo Ponzano, 86 anni, da Cassano Spinola alla guida di una Honda Jazz si è immesso da un piazzale sulla sede stradale mentre stava sopraggiungendo la Kawasaki in sella alla quale era il 25enne Girolamo Turturro, abitante in via Cuniolo che non ha potuto evitare lo scontro. Il giovane è stato ricoverato in ospedale per la frattura di un polso.

 

Tentato suicidio

Ha suscitato vivo allarme in corso Don Orione, poco prima delle 18, l’insano gesto messo in atto dal concittadino Luigi Mattioli che, nei pressi del bar Le Delizie, ha cercato di suicidarsi tagliandosi le vene, ma fortunatamente anzichè nella parte interna in quella esterna dei polsi. Subito soccorso da alcuni passanti e dai carabinieri della Radiomobile che gli hanno bloccato l’emorragia l’uomo è stato medicato e poi trasportato al reparto psichiatrico dell’ospedale di Novi Ligure.

 

Venerdi 6 Stratortona

Venerdì 6 settembre si svolgerà la tradizionale Stratortona, con partenza da piazza Malaspina alla 20 per i bambini e dalle 20,30 per gli adulti. Classico percorso da fare di corsa, per chi vuole, o camminando il tutto a favore della Cri tortonese: all’atto dell’iscrizione verrà consegnata una super maglietta a ricordo della manifestazione.

 

Ordinanza di rimessa in pristino

A metà luglio Francesca Chiappalone presentava istanza al comune per ottenere la sanatoria per alcune opere abusivamente realizzate nel fabbricato sito in strada vicinale Costa di Vho 2, acquistato nel 2006. Veniva svolto un sopralluogo e il comune accertava nel piano interrato “un locale ad uso tavernetta con camino e relativa canna fumaria in luogo della cantina, una camera da letto sempre in luogo della cantina ed un bagno in luogo del ripostiglio” e al primo piano “una camera da letto in luogo di un locale sottotetto”.  Per questi motivi è stato ordinato alla signora la rimessa in pristino dei luoghi entro 90 giorni dalla notifica, inviata anche al custode giudiziario dell’immobile.

 

Sgombero rifiuti

I carabinieri forestali hanno rinvenuto, nella prima settimana di agosto, in un capannone sito in strada Gerola, circa 350 metri cubi di poliuretano espanso contenuto in grossi sacchi. Il responsabile del deposito è una società di Alessandria alla quale è stato notificato di provvedere entro il prossimo 3 settembre allo smaltimento regolare.

 

Denunciato per furto

Gli addetti alla vigilanza dell’Esselunga l’8 agosto scorso bloccavano il romeno 30enne, senza fissa dimora, Valentin Voicu, mentre cercava di uscire dal supermercato con vari articoli per la cura e l’igiene personale per un valore di circa 475 euro. L’uomo è stato denunciato dai carabinieri per furto.

 

Alimento con vetro?

Un extracomunitario sabato 10 agosto si è recato in ospedale lamentando emorragie in bocca dovute all’ingestione di una salsa acquistata presso un supermercato cittadino, producendo la confezione, aperta, che conteneva lievi tracce di vetro. Sono stati immediatamente avvertiti i Nas che hanno sequestrato in via precauzionale tutte le confezioni dello stesso prodotto custodite nel supermercato indicato dall’extracomunitario.

 

Cambia il segretario comunale

Mercoledì mattino, come una bomba, è circolata a palazzo comunale la notizia che il sindaco ha comunicato alla segretaria comunale Simona Ronchi l’intenzione di cambiare segretario, così come prevede la legge per i sindaci di nuova elezione. Naturalmente è già iniziato il toto nomine per il sostituto che probabilmente sarà nominato a fine settembre.

 

Nuova commissione edilizia

La giunta ha nominato la nuova commissione edilizia composta da: Riccardo Ferretti, geologo, Domenico Rivarolo e Angelo Daglio, ingegneri, Andrea Zanardi e Sara Sparpaglione, architetti, Christian Rosso geometra e Marina Cattaneo, avvocato.

 

Auto contro insegna

Non sono state chiarite le cause dell’incidente verificatosi nel tardo pomeriggio del 4 agosto lungo la statale 10. Fernanda Luccardi di 85 anni, abitante in corso Montebello, alla guida di una golf ha perso il controllo del mezzo che è uscito fuori strada fermandosi contro il palo che sostiene l’insegna di un distributore di benzina. La donna ed il nipote di 13 anni hanno subìto, fortunatamente, solo lievi contusioni.

 

Sorprese a rubare da Zara

I carabinieri del nucleo radiomobile di Alessandria hanno arrestato nel tardo pomeriggio di lunedì 19 agosto due donne ucraine D.R., di 32 anni ed E.M. di 22, entrambe domiciliate a Tortona, responsabili di furto aggravato di capi d’abbigliamento dal negozio Zara del capoluogo. Le donne riuscivano a rimuovere i dispositivi antitaccheggio su alcuni capi di abbigliamento del valore complessivo di circa 400 euro ma venivano notate dal personale di sorveglianza che richiedeva l’intervento dei carabinieri. Nella mattinata del 21 agosto si è tenuta presso il tribunale alessandrino l’udienza di convalida dell’arresto con rinvio a giudizio il prossimo 7 novembre.

 

Muore in strada

Un infarto ha stroncato la vita, nella mattinata del 5 agosto scorso, di Giovanni Stalletti, pensionato di 73 anni, che uscito dalla propria abitazione sita a Porta Voghera stava recandosi, come ogni giorno, in centro. Improvvisamente, in via Emilia, all’altezza della chiesa di San Matteo, è stato visto accasciarsi senza un lamento a terra. Inutili i soccorsi.

 

Insano gesto

Il 59enne Andrea Doria, abitante in via Rinarolo, da tempo affetto da problemi psichiatrici, ha cercato il suicidio lasciandosi cadere dal balcone della propria abitazione sita al quarto piano. Il fatto è avvenuto nel pomeriggio del 9 agosto: l’uomo, soccorso, è stato ricoverato in ospedale in Alessandria e pare ora fuori pericolo.

 

“Prassagora” contro la violenza di genere

A Tortona è nata una nuova associazione di promozione sociale che si occupa di violenza di genere costituita esclusivamente da donne. L’associazione si chiama Prassagora e attualmente ha sede presso la Croce Rossa Italiana comitato di Tortona in corso Repubblica, 31. Per chi volesse prendere contatto il numero di telefono è 351 9028091 e l’indirizzo mail prassagoraAps@gmail.com. Nel contempo, in occasione della Notte Bianca del 7 settembre, una delegazione sarà presente in piazza Malaspina dalle ore 17 e fornirà tutte le informazioni riguardanti le attività associative.

 

Iscrizioni scuolabus

Scadeva il 19 agosto il termine per iscrivere il proprio figlio al servizio di scuolabus istituito lo scorso anno per la media Patri trasferita in zona Dellepiane. Come noto lo scorso anno il servizio era praticamente gratuito (30 euro in totale) mentre la nuova amministrazione ha deciso di farlo pagare, anche se con modalità graduate a seconda dell’Isee familiare. Fino a quella data le iscrizioni però erano solamente 10, quindi il comune aveva prorogato il termine a giovedì 29. Vedremo nei prossimi giorni se le iscrizioni sono aumentate o meno.

 

Nuove nomine del comune

Giorgio Rivabella, 70 anni, candidato con Fi è stato indicato quale membro di Slala, l’ente per la promozione e sviluppo delle attività logistiche; Stefano Raimondi, 50 anni, geometra, candidato per la Lega, farà parte del consiglio d’amministrazione di Asmt Tortona spa mentre la consulente finanziaria 51enne Roberta Boveri, già candidata per Fratelli d’Italia, è stata proposta quale nuovo componente del consiglio d’amministrazione del Csr, il consorzio servizi rifiuti.

 

Due nuovi dirigenti scolastici

L’ufficio scolastico regionale ha provveduto a nominare tutti i dirigenti scolastici nelle sedi del Piemonte. Coperte anche tutte le 25 sedi vacanti della provincia. Due sono i nuovi dirigenti nominati nel Tortonese: l’Istituto Comprensivo Tortona A sarà guidato da Carla Migliora mentre Simonetta Cimento guiderà quello di Castelnuovo e Bassa Valle Scrivia. 

 

Investiti sul percorso pedonale

 

Sono ancora in via di chiarimento le cause dell’incidente verificatosi giovedì 8 agosto lungo il percorso pedonale della via Emilia, nei pressi del centro commerciale Oasi. Il 56enne V. B. abitante a Sale alla guida della propria Punto stava percorrendo la corsia di uscita dal parcheggio dell’Iper con direzione verso la rotonda dell’Oasi. Non si sa per quale motivo l’uomo ha perso il controllo del mezzo proprio all’altezza di una curva, invadendo il vicino percorso pedonale. Proprio in quel momento vi transitavano Maria Teodosia Grippo di 65 anni ed il figlio Gabriele Cremonti di 32, abitanti in viale De Gasperi, che sono stati investiti in pieno dalla vettura che ha concluso la sua marcia contro un albero. Sul posto gli uomini del 118 che hanno soccorso madre e figlio trasportandoli in Alessandria, ove le loro condizioni, apparse subito gravi sono poi migliorate, mentre l’investitore era medicato al pronto soccorso cittadino. I rilievi di legge sono stati eseguiti dalla Polizia municipale.

 

Successo per due tortonesi

 

I giovani Luca Rubiu (a sx) ed Edoardo Stramesi sono saliti agli onori della cronaca dei media imperiesi. In luglio ed agosto, infatti, i due hanno girato per la Liguria portando in giro la loro musica. Ad Oneglia sono stati intervistati da alcuni giornalisti della zona evidenziando le loro preferenze per blues e rock, reggae, funky, jazz e swing. I due giovani suonando per strada riescono ad attirare decine di curiosi che acquistano anche il loro album. “I nostri - hanno dichiarato ai media liguri - sono pezzi strumentali arrangiati per la lap steel, una chitarra hawaiana, ed una chitarra acustica ed hanno poi preso una strada tutta loro”. Bravi!

 

 

Traffico ferroviario bloccato per incendio e camion fuori strada

 

Mese di agosto terribile per il traffico ferroviario che transita nel Tortonese. Il primo blocco, di ben 3 ore, si è avuto venerdì 9 agosto a causa di un incendio divampato verso le 12,30 nelle campagne tra Tortona e Pontecurone. Probabilmente le cause delle fiamme, che hanno impegnato i vigili del fuoco di Tortona e Alessandria, sono state le scintille scaturite da un freno difettoso di un treno. Tutti i treni sono stati bloccati nelle stazioni di Voghera e Tortona e solo dopo 2 ore la circolazione è ripresa su un solo binario, per poi tornare regolare alle 16.30. La seconda interruzione risale invece a domenica 18 agosto a causa di un singolare incidente. Un camion carico di pomodori che percorreva, verso le 14, strada Rotta a Carbonara Scrivia per un’errata manovra è parzialmente uscito fuori strada all’imbocco del cavalcaferrovia. Il rimorchio, molto pesante (si parla di circa 30 tonnellate), è rimasto in bilico ed il terreno minacciava di franare, facendo cadere il mezzo sulla sottostante linea ferroviaria. L’autista ha subito dato l’allarme ai carabinieri che per prima cosa hanno provveduto a far bloccare la circolazione dei treni sulla linea Tortona-Genova. E’ dovuta intervenire da Alessandria una pesante autogru dei Vigili del Fuoco per agganciare il rimorchio, ormai pericolante, e rimetterlo sulla strada. La circolazione ferroviaria è rimasta bloccata per circa 2 ore.

 

Ma non dovevano “sparire”?

 

La foto è stata scattata poco dopo le 14 di martedì nei giardini dell’area Fassini tra i corsi Repubblica e Garibaldi. Lo segnaliamo solamente perché, tra le priorità della nuova amministrazione, vi è proprio quella della lotta all’accattonaggio e per il decoro urbano. Non è il primo e non sarà, purtroppo, nemmeno l’ultimo episodio.

 

 

Via Sacco, periferia nord

 

Martedì mattina, via Sacco, periferia nord della città, zona industriale dopo l’Oasi: non sono necessarie altre descrizioni