CI VUOLE UN NUOVO PIANO REGOLATORE 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   30/10/2019 00:00:10 

 

Riceviamo e pubblichiamo

 

Gentile Direttore, 

ho letto con interesse l’articolo della scorsa settimana sul tema del nuovo piano regolatore che, per noi della Lega, è fondamentale. Sin dal primo consiglio comunale ho detto e ribadito quanto sia importante riprendere l’iter di preparazione di questo documento che, per l’amministrazione comunale rappresenta la pietra angolare per lo sviluppo della nostra città. Sappiamo tutti che Tortona e le frazioni godono di una posizione strategica e con il completamento di un piano regolatore che preveda zone pronte all’insediamento di nuove aziende si potrà ottenere la possibilità di sviluppo per quel lavoro tanto difficile, al giorno d’oggi, da trovare e garantire. Se rendiamo il nostro territorio più attraente e competitivo rispetto ad altri, incentivando così nuova occupazione, la città potrà tornare a crescere sia nel numero di abitanti che a livello economico, sociale e culturale. Usando il buon senso non è nostra intenzione buttare via tutto ciò che è stato fatto fino ad ora, perché sappiamo benissimo che il percorso per l’approvazione è molto lungo; ma essendoci una nuova amministrazione, totalmente diversa da quella precedente, è nostro dovere e diritto fare un’attenta riflessione sullo stato dell’arte. In campagna elettorale e in questi primi mesi abbiamo ricevuto diverse segnalazioni su questo argomento e riteniamo corretto effettuare delle valutazioni ed integrare il piano con alcune di queste osservazioni. Quindi, per concludere, sappiamo che l’iter è lungo e tortuoso ma vogliamo e dobbiamo assolutamente portare Tortona ad avere un nuovo piano regolatore che rappresenti la visione progettuale della città per i prossimi anni. Anche perché, come da lei scritto, l’attuale ha più di 20 anni. Dovrà essere un piano più moderno, efficiente, attrattivo per eventuali investitori e con una maggiore attenzione ai temi dell’ambiente.

Andrea Golinelli

Consigliere Comunale Lega Salvini Piemonte