LUNEDÌ 21 SONO CADUTI 167 MILLIMETRI DI PIOGGIA! 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   30/10/2019 00:00:12 

 

Ora si usa dire che si tratta di una “bomba d’acqua” ma in realtà si è trattato di più temporali di fortissima intensità che hanno riversato moltissima acqua in pochissimo tempo. La scorsa settimana abbiamo ricordato che martedì 15 erano caduti 72 millimetri nell’arco della giornata. Ebbene nelle 24 ore di lunedì 21 ottobre i millimetri caduti in città sono stati 167 portando il totale del mese a 291 millimetri e quello annuo a 692. Insomma dal 15 ottobre sono caduti 209 millimetri di pioggia. L’apporto maggiore di acqua si è avuto dalle 3 alle 6 di mattina di lunedì, quasi 80 millimetri, ovvero la metà dell’intera giornata. Domenica 20 il pluviometro ha misurato 29 millimetri, sabato 5,2, venerdì 6,2 e giovedì 1, mentre mercoledì 16 non si è avuta pioggia. Tutto ciò ha inciso anche sulla portata dei torrenti. Il Curone, misurato a Volpedo, si è leggermente mosso nella seconda parte della giornata di domenica salendo da -0,6 a -0,4 metri sul livello idrometrico per poi avere piccoli movimenti fino a metà di lunedì quando invece si è registrata l’impennata fino a quasi 1 metro, per poi scendere al livello consueto verso le 12 di martedì. Diverso il comportamento dello Scrivia a Guazzora, che ha avuto la sua prima impennata già nel pomeriggio di sabato per poi salire vertiginosamente da martedì per superare abbondantemente il livello di guardia verso la mezzanotte e ridiscendere poi a 5,4 metri martedì alle 12. A Tortona per la prima volta da tanti mesi il torrente si è mostrato “molto largo” ma non gonfio, e non pericoloso. Infine il Po ad Isola Sant’Antonio: l’impennata risale alle prime ore di lunedì fino quasi a toccare il livello di guardia, ma senza impensierire più di tanto gli esperti della zona che conoscono bene “il grande fiume”.