GRUPPO ASTM SEMPRE IN CRESCITA 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   27/11/2019 00:00:16 

 

Nove mesi di successi per il Gruppo Astm. Così possono essere sintetizzati i risultati finanziari del gruppo tortonese a fine settembre. I ricavi del settore autostradale sono aumentati del 2,13% toccando 886 milioni con un traffico che è aumentato del 2,16% (1,41% quello leggero, ben il 4,42% quello pesante). Il tronco che ha avuto la variazione positiva maggiore è stato l’A15 La Spezia-Parma con +3,05% seguito dall’Asti-Cuneo (A33) con +2,54%. In territorio negativo solamente la A12 Sestri Levante - Livorno con -0,5% e praticamente senza variazioni la A21 Torino-Piacenza con +0,5%. In Brasile il settore autostradale ha avuto incrementi ben differenti: +13,1% di ricavi (2.133 milioni di reais pari a 469 milioni di euro circa) ed un +15% di movimento. Ma dove è stato registrato il boom è nel settore delle costruzioni con l’Itinera che ha visto aumentare del 75% il valore della produzione, giunto a 705,3 milioni di euro, un portafoglio lavori pari a 4,9 miliardi di cui il 64% all’estero. In totale l’indebitamento finanziario netto è sceso a 1.097,3 milioni di euro, pari a -172,3 milioni rispetto al 30 giugno scorso, mentre le risorse finanziarie disponibili sono pari a poco meno di 3 miliardi di euro.